Scienza e Tecnologia

Asteroide 2014 JO25 sfiora la Terra il 19 aprile: il più grosso degli ultimi 13 anni

Asteroide 2014 JO25 sfiora la Terra il 19 aprile: il prossimo nel 2027

Asteroide 2014 JO25 sfiora la Terra il 19 aprile: il prossimo nel 2027

ROMA – Un asteroide passerà vicinissimo alla Terra il prossimo 19 aprile. L’appuntamento è fissato con l‘asteroide 2014 JO25 scoperto dalla Nasa e che è classificato come “potenzialmente pericoloso”, passerà però ad una distanza decisamente di sicurezza di 1,8 milioni di chilometri, circa 4,5 volte la distanza Terra-Luna. Ed è il più grande degli ultimi 13 anni.

L’oggetto celeste è stato osservato per la prima volta nel maggio 2014 dall’osservatorio del Monte Lemmon e da allora è monitorato dalla sonda Neowise della Nasa, che studia gli oggetti potenzialmente pericolosi se entrassero in rotta di collisione col nostro pianeta. L’asteroide in avvicinamento ha un diametro di circa 600 metri e passerà molto vicino al Sole fino al 19 aprile, spiega il Daily Mail.

Per un corpo celeste di queste dimensioni, che rientra appunto tra gli oggetti potenzialmente pericolosi della lista della Nasa, il passaggio del 19 aprile 2017 costituisce il più vicino degli ultimi 13 anni. L’ultima volta infatti è accaduto con l’asteroide 4179 Toutatis, che passò a 4 distanze lunari dalla Terra nel 2004.

San raffaele

Per osservare da “vicino” un altro asteroide dal diametro simile bisognerà attendere l’agosto 2027, quando 1999 AN10, oggetto celeste dal diametro di 800 metri, passerà vicino al pianeta. Ma per un incontro così ravvicinato bisognerà attendere un bel po’: il prossimo infatti avverrà nel 2500 secondo i calcoli degli scienziati.

To Top