Scienza e Tecnologia

Asteroide colpirà la Terra, allerta scienziati: “Prima o poi accadrà, per ora possiamo solo pregare”

Asteroide verso la Terra, allerta scienziati: "Non sappiamo quando accadrà, possiamo solo pregare"

Asteroide verso la Terra, allerta scienziati: “Non sappiamo quando accadrà, possiamo solo pregare”

ROMA – Il pericolo asteroide torna sempre più attuale dopo che un’astrofisico ha lanciato l’allerta. Alan Fitzsimmons, scienziato della Queen’s University di Belfast Astrophysics Research Center, in uno studio spiega che un gigantesco asteroide è destinato a colpire la Terra, proprio come accaduto in Siberia nel 1908, ma non è possibile predire quando accadrà e quali saranno gli effetti catastrofici. “Possiamo solo pregare“, dice sconsolato lo scienziato.

Gli asteroidi sono oggetti celesti che orbitano nel sistema solare e spesso sfiorano il pianeta. La Nasa ha redatto anche una lista di “sorvegliati” detta Neo, Near-Earth Objects, che tiene sotto controllo asteroidi e comete che passano vicino alla Terra. Tra questi esiste poi una lista di sorvegliati speciali, si tratta della Pha, Potentially Hazardous Asteroids, che monitora il passaggio di tutti quegli oggetti che possono essere altamente pericolosi per il nostro pianeta in caso di impatto.

Proprio in virtù della gran quantità di oggetti osservati, la storia del passato ci insegna che gli impatti col pianeta non sono così improbabili. L’ultimo grande asteroide di cui abbiamo notizia è quello che il 30 giugno 1908 colpì la Siberia e devastò gran parte di quella zona. Se però un asteroide molto più grande potrebbe impattare, non ci sarà modo di evitarlo, sottolinea Fitzsimmons, spiegando che anche se colpisse una zona inabitata causerebbe terremoto e tsunami devastanti. Cosa può fare allora l’uomo per evitarlo? La risposta dello scienziato potrebbe non piacere: “Non sappiamo quando l’impatto potrebbe avvenire, possiamo solo pregare”.

To Top