Scienza e Tecnologia

Bill Gates e la storia della combinazione di tasti Ctrl+Alt+Canc

Bill Gates (foto Ansa)

Bill Gates (foto Ansa)

LONDRA – Bill Gates ammette di avere un solo rimpianto: non aver cambiato la combinazione di tasti Ctrl+Alt+Canc per bloccare e sbloccare i compure Windows. In poche parole, non aver reso più semplice l’operazione attraverso un solo tasto.

In un’intervista al Bloomberg Global Business Network di New York, ha dichiarato che se potesse fare un piccolo cambiamento nel passato “senza mettere a rischio altre cose, sicuramente si impegnerebbe nella ricerca di un solo tasto”.

A inventare la combinazione di tre tasti fu l’ingegnere IBM David Bradley, per consentire ai dipendenti di riavviare i computer e non era destinata a un utilizzo pubblico; ma Microsoft vista la popolarità, invece di modificarla decise di seguirla e, successivamente non fu più possibile cambiarla.

Da quando, 40 anni fa è stata introdotta, la combinazione è stata citata in alcuni romanzi, autobiografie, album musicali e perfino in un film. E’ diventata talmente famosa che nelle conferenze i programmatori spesso chiedono a Bradley di firmare la tastiera dei loro pc.

Nel 2001, Bradley era presente alla celebrazione per i vent’anni del pc IBM e ha ammesso:”Ho inventato la combinazione ma Bill l’ha resa famosa”.

To Top