Scienza e Tecnologia

Clima. Hawking, ”Per colpa Trump la Terra scotterà come Venere”

Stephen Hawking

Stephen Hawking

GB, LONDRA – Il celebre astrofisico britannico Stephen Hawking, scottante in una intervista alla Bbc in occasione del suo 75/mo compleanno, ha detto che la decisione di Trump di ritirare gli Stati Uniti dall’accordo sul clima di Parigi potrebbe far diventare la Terra scottante come Venere, con temperature fino a 250 gradi.

“Siamo vicini al punto di non ritorno in cui il riscaldamento globale diventerà un processo irreversibile. La scelta di Trump – ha detto Hawking – potrebbe spingere la Terra oltre questo margine e farla diventare come Venere con temperature di 250 gradi e piogge di acido solforico”. Per lo studioso del cosmo “il cambiamento climatico è uno dei più grandi pericoli che dobbiamo affrontare e se vogliamo fermarlo – ha avvertio – dobbiamo farlo ora”.

Negando le prove dell’esistenza del cambiamento climatico e ritirando gli Usa dall’accordo di Parigi Trump causerà danni ambientali epure evitabili al nostro pianeta, mettendo in pericolo la natura per noi ed i nostri figli”.

To Top