Blitz quotidiano
powered by aruba

Demenza-Alzheimer: algoritmo predice entro 5 anni

Demenza-Alzheimer. Messo a punto un algoritmo che calcola il rischio di ammalarsi di demenza nel giro di 5 anni

ROMA – Demenza-Alzheimer: algoritmo predice entro 5 anni. Messo a punto un algoritmo che calcola il rischio di ammalarsi di demenza nel giro di 5 anni e che può essere usato direttamente e in modo semplice dal medico di famiglia. L’algoritmo, infatti, sfrutta le informazioni che può raccogliere il medico di base quando il suo assistito gli fa visita. E’ il risultato di una ricerca pubblicata sulla rivista BMC Medicine e condotta presso l’University College di Londra.

L’algoritmo si basa su quattro variabili importanti collegate al rischio di demenza: misure socio-demografiche (ad esempio età, , stato socioeconomico); informazioni su salute e stili di vita (ad esempio uso di alcolici, indice di massa corporea, pressione del sangue); diagnosi mediche (ad esempio diabete, malattia delle arterie coronarie e le prescrizioni di medicinali. I ricercatori hanno sviluppato l’algoritmo usando dati relativi a quasi un milione di assistiti da quasi 400 medici di medicina generale, tutti privi di sintomi collegabili alla demenza, deficit cognitivi e mnemonici.

Poi hanno convalidato l’algoritmo su una nuova casistica di quasi 300 mila assistiti da altri 95 medici di base. E’ emerso che l’algoritmo è molto accurato nel predire il rischio di ammalarsi di demenza nel giro di 5 anni di una persona senza sintomi (senza cali di memoria, deficit cognitivi) di 60-79 anni. Questo strumento potrebbe dunque essere messo a disposizione del medico di base per riuscire quantomeno ad individuare tra i suoi pazienti quelli a basso rischio di demenza.