Scienza e Tecnologia

Dentifricio, non serve solo per i denti: puoi usarlo per eliminare brufoli, pulire l’auto e…

Dentifricio, non serve solo per i denti: puoi usarlo per eliminare brufoli, pulire l'auto e...

Dentifricio, non serve solo per i denti: puoi usarlo per eliminare brufoli, pulire l’auto e…

ROMA – Il dentifricio, che sia in pasta o in gel, non serve solo per lavare e sbiancare i denti. Da sempre infatti viene usato anche per altri scopi: dall’eliminazione dei brufoli alla pulizia dei fari delle auto, oltre alla rimozione delle macchie sulle unghie o per alleviare il fastidio delle punture di insetto.

A riproporre alcuni differenti utilizzi del dentifricio è il sito del Daily Mail, che pubblica un elenco dei possibili rimedi:

  1. Eliminare i brufoli. Un po’ di dentrificio può davvero eliminare le imperfezioni, aiuta ad asciugare e ridurre l’infiammazione sulla zona interessata. Tamponare la pasta dentifricia, far seccare e poi sciacquare con acqua; volendo può essere lasciato tutta la notte ma la mattina, ricordate di idratare la pelle affinché non diventi troppo secca.
  2. Macchie sulle unghie. Lo smalto può lasciare delle antiestetiche macchie sulle unghie; invece di indebolirle limandole, meglio applicare un po’ di dentifricio sbiancante, sfregare con una spazzolina bagnata e poi sciacquare.
  3. Punture d’insetto, ferite, vesciche. Un pizzico di dentifricio può essere utile ad alleviare il prurito e ridurre il gonfiore delle punture d’insetto; inoltre, secondo l’esperto, accelera il processo di guarigione delle ferite.
  4. Ustioni di lieve entità. Se accidentalmente ci si brucia, basta applicare un po’ di pasta o gel sulla parte e si ottiene un effetto refrigerante immediato.
  5. Odore di cibo sulle mani. Se cucinando avete toccato aglio, provate a lavare le mani con il dentrificio: scomparirà qualsiasi traccia di odore penetrante.
  6. Scarpe da ginnastica. Le parti in gomma bianca si sono ingiallite? Regalare nuova vita alle scarpe da ginnastica è questione di un attimo: passare il dentifricio con un panno, sciacquare con acqua abbondante e torneranno bianchissime.
  7. Argento. Gioielli e oggetti in argento, brilleranno passando delicatamente un po’ di dentifricio con un vecchio spazzolino da denti. Sciacquare e poi asciugare con un panno morbido.
  8. Fari dell’auto. Sicuramente è uno degli utilizzi meno conosciuti ma molto utile a rendere più brillante la luce dei fari: strofinare il dentifricio con un tovagliolo di carta umido e passare con un movimento circolare.
  9. Graffi su orologi e cellulare. Una cosa molto frequente ma per aiutare a ridimensionarli, è sufficiente passarci sopra un pizzico di pasta dentifricia: i graffi non saranno visibili.
  10. Pennarello indelebile. Scritte o disegni su pavimenti, pareti, muri o tv, non rappresentano più un problema: potrete sbarazzarvene strofinando la zona interessata e lucidandola con un vecchio straccio.
  11. Stop cattivi odori. Mettere un pizzico di dentifricio in ogni narice, è utile a non avvertire i cattivi odori; particolarmente consigliato a chi ha figli piccoli e deve cambiare i pannolini…
  12. Graffi dalle scarpe. Scarpe di cuoio graffiate? Basta passare una puntina di dentifricio bagnato, strofinare con un panno umido, pulire e il gioco è fatto.
  13. Occhiali protettivi appannati. Applicando uno strato sottile di dentifricio sugli occhiali da sci o da nuoto o quelli che si indossano per il bricolage, contribuirà a evitare che si appannino.
  14. Tinta capelli. La tinta per i capelli, spesso macchia l’attaccatura o le mani: passare la pasta dentifricia, elimina le antistetiche macchie immediatamente.
  15. Lavandino del bagno. Se mentre lavate i denti cade un po’ di dentifricio, non toglietelo ma passatelo con una spugnetta: agisce come un delicato detergente abrasivo e deodora il tubo di scarico.
  16. Sbiancare una tastiera. Se la tastiera del pc è bianca, sapete bene che si sporca rapidamente. Scollegare il dispositivo, applicare un pizzico di dentifricio su un panno e passare delicatamente su ogni tasto: scompariranno anche le macchie più ostinate e la tastiera brillerà.

To Top