Scienza e Tecnologia

Dinosauro Zuul crurivastator, la nuova specie che somiglia al demone di Ghostbuster

ROMA – Il suo aspetto ricorda il demone del film Ghostbuster e i suoi resti sono i più completi e meglio conservati mai trovati, ma stiamo parlando di un dinosauro vissuto circa 75 milioni di anni fa. Questa è la nuova specie di dinosauro scoperta nel nord del Montana, negli Stati Uniti, e che gli scienziati hanno ribattezzato Zuul crurivastator, proprio come il celebre demone del film degli acchiappafantasmi, Zuul-Guardia di porta, che apriva le porte dell’inferno sulla New York City.

La scoperta della nuova specie di dinosauro si deve ad un gruppo di ricercatori del Royal Ontario Museum di Toronto ed è molto importante per i paleontologi. Questo dinosauro infatti è uno dei più completi, tanto che i suoi resti non comprendono solo ossa fossili, ma anche frammenti di tessuti molli, il cranio e parti della coda e lo studio è stato riportato su Royal Society Open Science.

Zuul è vissuto circa 75 milioni di anni fa, nel Cretaceo. Era un ankylosauro, una specie molto imponente munita di una forte corazza, il cui peso poteva superare le due tonnellate e mezzo. Il suo corpo raggiungeva una lunghezza di circa 6 metri e si reggeva su quattro robuste zampe. Questa specie era anche munita di una robusta coda munita di spuntoni che terminava in struttura ossea di circa 8 cm di spessore simile a una clava che poteva essere usata per spezzare le zampe di altri predatori.

Il suo muso era piuttosto bizzarro: grandi narici, numerose escrescenze, quattro corni sul cranio, un’altro dietro la testa e altri ancora sotto ogni occhio. Soprattutto le corna e le escrescenze, spiegano i ricercatori, aiutano ad identificare le diverse specie di ankylosauri e la conformazione di questo scheletro non lasciava dubbi si trattava di una nuova specie, con un muso e un cranio molto somigliante al Zuul del film.

Da qui l’idea di chiamare la nuova specie come il demone del film. Dan Aykroyd, star e co-sceneggiatore di “Ghostbusters” è apparso in un video pubblicato nel sito del museo accanto al cranio del dinosauro, mostrando una foto di Zuul. “Siamo così onorati che il Royal Ontario Museum abbia chiamato questa magnifica creatura con il nome con cui noi abbiamo chiamato il ‘terrificante cane’ del film, e questo è Zuul, Z-U-U-L”.

(Foto Ansa)

To Top