Blitz quotidiano
powered by aruba

Google Maps: arrivano i comandi vocali mentre si guida

ROMA – Google Maps sempre più “sostituto” dei navigatori satellitari tipo Tom Tom: il servizio di mappe di Big G lancia i comandi vocali mentre si guida. In pratica chi è al volante potrà chiedere a Google di trovare distributori di benzina, ristoranti, bar o altro solo con la voce, senza distrarsi per toccare lo schermo dello smartphone.

La novità, si legge sul blog della compagnia, riguarda le ultime versioni delle applicazioni di Maps e di Google per dispositivi Android. Grazie all’aggiornamento il guidatore dell’auto non deve far altro che impostare “modalità di guida” o “di navigazione” e pronunciare la formula “Ok Google” e a seguire la ricerca da fare online.L’opzione è attiva quando nell’applicazione viene visualizzata l’icona bianca di un microfono in alto a destra e può essere disabilitata in ogni momento dalle impostazioni. A Google Maps si potranno chiedere anche informazioni relative al traffico, magari chiedendo in anticipo di trovare percorsi alternativi per giungere a destinazione. Ma non solo, con i comandi vocali si possono anche inviare messaggi o far partire telefonate.

Non solo.  Trenitalia insieme a Google porta le informazioni su tratte e orari direttamente su Google Maps, grazie a Google Transit, la funzione che permette di pianificare al meglio i viaggi, scegliendo i percorsi fino ad arrivare alle fermate dei mezzi di trasporto pubblico nelle aree urbane.


TAG: