Scienza e Tecnologia

Intelligenza artificiale vs uomo: se il computer vince a poker bluffando…

Intelligenza artificiale vs uomo: se il computer vince a poker bluffando...

Intelligenza artificiale vs uomo: se il computer vince a poker bluffando…

ROMA – Bluffare e fare strategie per vincere a poker potrebbe sembrare normale, ma non lo è se a seguire queste tattiche non è un uomo ma un computer. Per la prima volta una intelligenza artificiale ha battuto un uomo, raggiungendo un risultato definito “storico” dagli scienziati. Un risultato, quello dei sistema Libratus, che potrebbe avere applicazioni negli ambiti tecnologici più disparati, da quello militare a quello sanitario.

Il sistema che ha sbancato al casinò si chiama Libratus ed è stato sviluppato da ricercatori della Carnegie Mellon University. Non è la prima volta che un’intelligenza artificiale batte l’uomo in ambito ludico – dagli scacchi al gioco cinese Go – ma il poker era una frontiera ancora da superare.

Libratus ha battuto quattro professionisti umani – Jimmy Chou, “autorità” in materia di poker, Dong Kim, Daniel McAulay e Jason Les – nell’ambito di una maratona di 20 giorni di una particolare variante del gioco, il “No-Limit Texas Hold’em”, conosciuto anche come poker alla texana o poker sportivo. La gara si è svolta al Rivers Casino di Pittsburgh ed è stata trasmessa in streaming su Twitch.

To Top