Blitz quotidiano
powered by aruba

iPhone e Android, quanto caricarli per far durare la batteria

NEW YORK – Caricare troppo i telefonini fa male alle batterie? Pare proprio di sì. A dirlo sono due esperti interpellati dal New York Times. E il motivo è semplice: le batterie al litio utilizzate per gli smartphone sono molto più delicate delle batterie dei vecchi telefonini, mal sopportano le cariche frequenti come pure di stare in carica tutta la notte, come molti fanno con i loro iPhone e Android. 

Se anche voi siete tra coloro che ogni due anni cambiano smartphone, allora potete pure caricare il vostro smartphone come vi pare. Ma se intendente farlo durare un po’ di più è meglio seguire qualche consiglio.

E’ utile sapere, innanzitutto, che caricare spesso il cellulare non fa bene alle batterie al litio. E non è perché si rischia di sovraccaricarle: sanno quando fermarsi, e non vanno avanti a succhiare energia oltre il dovuto.

A far male alla batteria dello smartphone è l’atto di caricarla in sé. Questo perché molti telefonini utilizzano una tecnologia che permette alle batterie di accettare rapidamente l’energia. Quanto più un caricatore può dare energia, tanta più ne prendono. Ma questo fa male.

Il consiglio, infatti, per chi può, è di utilizzare caricabatterie più “lenti” rispetto alla velocità di assorbimento del telefono. Per esempio, spiega al New York Times Hatem Zeine, fondatore e presidente della compagnia di caricabatterie wireless Ossia, “se usi il caricabatterie di un iPhone su un iPad Pro, questo si caricherà molto lentamente. Ed è un bene per la sua batteria”.

Altra cosa importante è evitare che il cellulare si surriscaldi. In particolare non deve mai essere esposto a temperature superiori ai 35 gradi centigradi, e va controllato che la cover non produca il surriscaldamento quando il telefono è in carica.

Questi consigli naturalmente sono utili solo se sperate di conservare il vostro smartphone per più di due anni. Ma se siete come il 44 per cento degli americani che attendono solo che arrivi l’ultimo modello per cestinare il vecchio, allora la ricarica è libera.

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'