Scienza e Tecnologia

La Apple sta ridimensionando la produzione dell’iPhone X

La Apple sta ridimensionando la produzione dell'iPhone X

La Apple sta ridimensionando la produzione dell’iPhone X

ROMA – La Apple sta ridimensionando la produzione dell’iPhone X. L’azienda ha comunicato ai suoi fornitori di tenere sospesa una parte dei componenti di iPhoneX e starebbero consegnando solo il 40% dei componenti inizialmente  ordinati per il nuovo smartphone.
Un’indiscrezione che arriva da Taiwan e per alcuni è stato interpretato come segnale che l’azienda di Cupertino stia ridimensionando le ambizioni rispetto al dispositivo.

I produttori di Taiwan hanno affermato, infatti, che la Apple ha dato istruzioni per ridurre le spedizioni, secondo quanto riportato da Digitimes.
A ciò si aggiungono le preoccupazioni su Wall Street sulla richiesta di nuovi dispositivi Apple dopo il lancio di venerdì scorso dell’iPhone 8, modello meno costoso rispetto all’iPhone X, che non richiamato le consuete folle di fans a Londra, Sydney, Amsterdam e Shangai davanti agli Apple Store c’erano modeste code di persone in attesa.
Nei giorni scorsi circolava la voce che la produzione a pieno regime del nuovo portatile non fosse ancora iniziata.
Sono molti a credere che l’imminente rilascio del fiore all’occhiello della Apple a 999 dollari abbia oscurato il lancio dell’iPhone 8, poiché i fans più accaniti preferiscono aspettare il suo arrivo.

L’iPhone X, disponibile dal 27 ottobre con la pre-vendita, sarà venduto in 55 Paesi. Nei negozi, la Apple afferma che sarà presente dal 3 novembre.

To Top