Scienza e Tecnologia

Scoperto terzo elemento nucleo terrestre: ferro, nichel e silicio

Scoperto terzo elemento nucleo terrestre: ferro, nichel e silicio

Scoperto terzo elemento nucleo terrestre: ferro, nichel e silicio

ROMA – Risolto il mistero del nucleo terrestre? Dopo il ferro e il nichel, il terzo elemento, secondo alcuni scienziati giapponesi, sarebbe il silicio. Per decenni, come scrive il Daily Mail, i ricercatori hanno cercato di risolvere il mistero nascosto nel cuore del nostro pianeta, dopo aver scoperto che oltre a ferro e nichel, c’era un altro elemento: secondo un team giapponese, quello mancante era il silicio.

Eiji Ohtani, ricercatore dell’Università di Tohoku ha detto alla BBC News:“Crediamo che il silicio sia un importante elemento. E’ fuso nelle leghe ferro-nichel e costituisce il 5 per cento del nucleo terrestre”.

San raffaele

“Abbiamo creato condizioni di alta temperatura e pressione del nucleo terrestre, aggiunto silicio nelle leghe ferro-nichel e poi applicato temperatura e pressione rilevanti per il centro della Terra”, hanno scritto i ricercatori nella presentazione in concomitanza con il Meeting Fall of Geophysical Union a San Francisco.

“Dai dati sismici abbiamo raggiunto risultati costanti”. Tuttavia, il professor Ohtani ha riferito alla BBC che per confermare la presenza di silicio è stato necessario lavorare per anni e non esclude, inoltre, la presenza di alti elementi.

Si ritiene che il nucleo della Terra sia come una solida sfera con un raggio di circa 12.000 km.  Studi precedenti avevano dimostrato che il nucleo terrestre è composto principalmente da ferro circa l’85% e nichel, circa il 10%. Il finale 5% sarebbe proprio il silicio.

To Top