Scienza e Tecnologia

Smartphone che fa il caffè: ecco Mokase, la cover che prepara l’espresso

ROMA – Gli smartphone possono fare anche il caffè. La cover multi-utility Mokase lo fa. Eroga caffè espresso con un semplice sistema di cialde monouso. L’idea appartiene al giovane imprenditore Clemente Biondo e appare su Kickstarter, sito web di finanziamento collettivo per progetti creativi.

Il funzionamento è semplice: basta inserire la cialda nell’apposito alloggiamento, azionare il dispositivo tramite un’apposita App ed ecco che il caffè è pronto. Tre tipi di aroma (classico, tostato, arabica) in attesa di poter scegliere il caffè con o senza zucchero. La cialda è stata progettata con un materiale interno capace di garantire la conservazione del prodotto per almeno 3 mesi.

“Abbiamo definito le modalità ed i tempi della produzione”, si legge sul sito. “L’impianto di produzione da realizzare ha una capacità di circa 11.500 pezzi al mese. È già al vaglio un successivo ampliamento che andrà di pari passo allo sviluppo del business sul mercato. Avendo già iniziato la realizzazione del progetto stimiamo di consegnare le prime cover Mokase nella prima decade di settembre, cioè meno di 3 mesi dalla chiusura del progetto su Kickstarter”.

To Top