Blitz quotidiano
powered by aruba

Ufo, misterioso segnale dallo spazio ricevuto dai russi

MOSCA – Un misterioso segnale ricevuto dallo spazio e captato dai russi. Gli scienziati restano cauti: “Troppe anomalie nella ricezione”. Ma l’intensità del segnale e la straordinarietà dell’evento non possono che far pensare agli Ufo. Il messaggio proviene da una stella distante 95 anni luce dalla Terra e si trova nella costellazione di Ercole. L’astro è persino più anziano del nostro Sole, ha un’età di 6,3 miliardi di anni.

Gli esperti, studiando la forza del segnale, ipotizzano un radiofaro isotropico diretto proprio verso noi, che potrebbe essere stato trasmesso da una civiltà di tipo Kardashev I. Se fosse invece diretto genericamente alla galassia, senza specifico destinatario, si potrebbe parlare di civiltà di tipo Kardashev II. Cosa significa? Si definisce Kardashev I una civiltà in grado di raccogliere e sfruttare tutta l’energia di un pianeta. Kardashev II sfrutta l’energia di un intero sistema solare. La Terra è a livello Kardashev 0,7 e potrebbe arrivare a livello I tra 2 o 300 anni.

L’italiano Claudio Maccone che lavora al progetto Seti (Search for Extraterrestrial Intelligence) era nel team di scoperta del segnale. Raggiunto dal Corriere della Sera, l’astronomo resta prudente: “È indispensabile un monitoraggio permanente della stella prima di trarre conclusioni”.

 


TAG: ,