Scienza e Tecnologia

Ufo o bolide? Misteriosa palla infuocata in provincia di Pordenone

Ufo o bolide? Misteriosa palla infuocata nel Pordenonese

La luce del meteorite avvistato la sera del 30 maggio nel nord dell’Italia (Foto Ansa)

PORDENONE – Ufo o bolide? Misteriosa palla infuocata nel Pordenonese, in Friuli Venezia Giulia. Secondo quanto riportato dal Gazzettino, l’oggetto volante non identificato è stato avvistato lo scorso sabato all’una e tre quarti della notte. Sono stati in molti ad aver visto la gigantesca palla di  fuoco che ha solcato per alcuni secondi i cieli della provincia di Pordenone. I presunti avvistamenti sono avvenuti principalmente dalla zona di Cordenons. Secondo i testimoni non sarebbe stata una semplice stella cadente, perché era molto più luminosa e di un colore rosso acceso.

In attesa che gli esperti diano il loro responso per chiarire la natura nell’Ufo in questione, non si può escludere che si sia trattato di un bolide. Lo scorso 30 maggio l’Osservatorio astronomico del Righi di Genova ha ricevuto le immagini di un oggetto simile a quello del Pordenonese, in volo nei cieli di Rovigo, in Veneto (sebbene sia stato visto anche in altre regioni del Nord Italia). “Era solo un bolide, ossia una meteora più luminosa del solito”, ha spiegato l’astrofisico Gianluca Masi, come si legge su Il Secolo XIX.

“Si può parlare di meteorite – ha aggiunto – solo quando si trova un frammento a terra ma in questo caso non è stato trovato niente”. “Per quanto spettacolari i bolidi sono ordinari e ben noti”, ha osservato Masi. “Sono causati, ha specificato “dall’impatto con l’atmosfera di un frammento di polvere interplanetaria, un po’ più grande di quelli che causano le meteore o stelle cadenti”.

To Top