Blitz quotidiano
powered by aruba

Un doodle, uno scarabocchio proteggerà il tuo smartphone

NEW YORK – Uno scarabocchio proteggerà i tuoi segreti e un doodle metterà i nostri computer e i nostri smartphone al sicuro da visite non desiderate, secondo i ricercatori della Utgers University del New Jersey, che hanno sviluppato un software basato sui gesti che, dicono, può aiutare a tenere i dati personali e finanziari al sicuro dentro ai telefoni.

Ormai essenziali nella vita di tutti i giorni, gli smartphone vengono usati per tutto: social, email, transazioni bancarie, diventando una miniera di informazioni personali. Ma se cadono nelle mani sbagliate, questi dati potrebbero essere a rischio, specialmente se la password si conosce o è stata spiata da sopra la nostra spalla.

Il software è stato installato su telefoni Android per testare il suo livello di sicurezza in siti come social o banche. La ricerca, portata avanti da un team, ha dimostrato che le persone preferiscono usare passwords basate su figure disegnate con un solo dito.

Gli studiosi dell’Università Utgers hanno chiesto a 91 partecipanti di creare una password per mettere in sicurezza i dati. Questo includeva anche le email, i siti di appuntamenti online, lo shopping, i giochi, i servizi bancari, i social media e la musica.

Dai risultati ottenuti si è potuto osservare che chi ha scarabocchiato la password ha passato meno tempo per accedervi e per crearla. Lo studio ha portato alla luce che i partecipanti preferivano le forme alle linee.

Ci sono diverse questioni circa le impronte digitali. Non funzionano sempre, potenzialmente si sta perdendo la propria privacy. I gesti producono un modo conveniente, come ad esempio nell’uso del cellulare, per l’autenticazione che non richiede di rilasciare dati potenzialmente privati.

Le scoperte verranno presentate a maggio in California, il team afferma che le passwords basate sui gesti potrebbero essere allargate ai tablet, ai laptops e anche alle porte.

Immagine 1 di 3
  • Un doodle, uno scarabocchio proteggerà il tuo smartphone 3
Immagine 1 di 3

PER SAPERNE DI PIU'