Società

“Ho vissuto 12 mesi con un fantasma”: il racconto della modella Bec Judd

"Ho vissuto 12 mesi con un fantasma": il racconto della modella Bec Judd

La modella Bec Judd

MELBOURNE – “Ho vissuto 12 mesi con un fantasma“. Lo ha confessato Rebecca (Bec) Judd, 34 anni, famosa modella australiana, durante una puntata dello show televisivo Hughesy & Kate. La top model, moglie del giocatore di football Chris Judd, ha parlato della sua esperienza con il paranormale. Quando era una bambina, Bec avrebbe ospitato nella sua casa un fantasma, rimasto al suo fianco per 12 mesi. Per eliminare questa “presenza” è stato necessario un medium, che avrebbe liberato la casa “infestata”.

Ho avuto un’esperienze con un fantasma da bambina – ha detto Judd – un piccolo fantasma, che mi seguiva in giro e sono dovuta entrare in contatto con una persona esperta di spiriti che mi ha detto cosa dire per farlo sparire”. “Ogni volta che il mio patrigno usciva e si metteva il dopobarba, il fantasma si precipitava nel bagno per spruzzarselo (…) Credo che volesse avere un buon odore per me”.

Bec non considera però la sua presenza con il fantasma come qualcosa di negativo. Anzi, ringrazia lo spettro per averle fatto compagnia in quel periodo, sebbene poi abbia voluto allontanarlo perché “voleva essere lasciata sola”.

La modella australiana non è l’unica vip a aver parlato delle sue esperienze con il paranormale, soprattutto per quel che riguarda gli incontri ravvicinati con i fantasmi. Per esempio Michael Pattemore, terzo marito dell’attrice anglo-canadese Lynda Bellingham, morta nel 2014, dice di aver avuto rapporti sessuali con lo spettro di sua moglie. Nel corso di un’intervista con Spirit And Destiny magazine, Pattemore ha dichiarato:

San raffaele

“Quando il suo corpo si stringe con il mio riesco a sentire il profumo della donna con la quale ho avuto la fortuna di trascorrere 10 meravigliosi anni. ‘Facciamo l’amore‘, mi dice Lynda, mentre il suo viso accarezza il mio, la bacio e la guardo dritta nei suoi bellissimi occhi marroni. ‘Ti amo’, mi dice sorridendo e io chiudo gli occhi, godendomi il calore della sua voce bassa e fioca”.

To Top