Società

Paesi più felici al mondo, la classifica: Norvegia prima, Italia solo al posto 48

Paesi più felici al mondo, la classifica: Norvegia prima, Italia solo al posto 48

Paesi più felici al mondo, la classifica: Norvegia prima, Italia solo al posto 48

ROMA – Il paese più felice al mondo è la Norvegia nella classifica “World Happiness Report 2017” pubblicato dalla Sustainable Development Solutions Network (Sdsn), la rete globale lanciata nel 2012 dalle Nazioni Unite. Al secondo posto, per qualità della vita e benessere dei cittadini, si trova la Danimarca, mentre l’Italia raggiunge solo il 48° posto.

Nella vetta della classifica che prende in considerazione 155 nazioni nel mondo ci sono i paesi del nord Europa, che si confermano così i più felici, mentre in fondo si posizionano i paesi dell’Africa sub-sahariana, con Siria e Yemen classificati come i peggiori. Jeffrey Sachs, direttore del Sdsn e consigliere speciale del segretario generale Onu, ha spiegato:

“I paesi felici sono quelli che hanno un sano equilibrio tra prosperità, come convenzionalmente misurata, e il capitale sociale, il che significa un alto grado di fiducia nella società, bassa disuguaglianza e fiducia nel governo”.

Le classifiche si basano su sei fattori: il prodotto interno lordo pro capite, la speranza di vita, la libertà, la ‘generosità’, il sostegno sociale e l’assenza di corruzione nel governo o per affari. La speranza del direttore di Sdsn è che più governi decidano d’ora in avanti di seguire l’esempio degli Emirati Arabi Uniti, che hanno nominato un ministro della Felicità:

“Spero che i governi decidano di misurare, analizzare e discutere per capire quando si muovono nella direzione sbagliata”.

To Top