Società

Pos rotto? Cosa succede se non si hanno contanti: il racconto di un turista in Italia

Pos rotto? "In Italia i piccoli commercianti ci provano sempre. Basta fare così"

Pos rotto? “In Italia i piccoli commercianti ci provano sempre. Basta fare così”

ROMA – Se il ristorante rifiuta una forma di pagamento, siete legalmente autorizzati ad andarvene senza pagare il pasto? E’ la domanda posta sul sito internet Quora, dove gli utenti possono pubblicare domande e risposte su qualunque argomento.

In questo caso, c’è un intervento dal Minnesota, negli Stati Uniti: l’utente Patrick Lueck non generalizza ma fa riferimento ai ristoratori italiani.

Scrive:”Bene, posso dirvi che in Italia, quando il proprietario di un piccolo ristorante afferma:”Oh, mi dispiace, il pos è rotto…” si può solo rispondere:”Accidenti, non ho contanti, grazie per il pasto gratis”. “Se dovesse obiettare e minacciare, si dice semplicemente: “Beh, allora chiami la polizia”. “Il pos, immediatamente, funzionerà di nuovo. Perché l’improvvisa resa? In Italia, l’evasione fiscale è talmente dilagante che le piccole imprese cercano di lavorare il più possibile con i contanti”, osserva l’utente.

“Le leggi italiane consentono alla polizia di fermare i clienti all’uscita di un locale e chiedere di mostrare la ricevuta (c’è una regolamentazione…etc. per far sì che l’attività dell’azienda sia registrata)”. “Il proprietario lo sa bene e sarà costretto a cedere”, il suggerimento conclusivo dell’utente.

To Top