Società

Puffi a lutto: è morto il disegnatore Pascal Garray

Puffi a lutto: è morto il disegnatore Pascal Garray

Puffi a lutto: è morto il disegnatore Pascal Garray

ROMA – I Puffi sono a lutto: è morto il loro disegnatore, Pascal Garray. L’artista belga, continuatore di Peyo, cui si deve la paternità dei piccoli personaggi animati che incantano i bambini da generazioni, si è spento giovanissimo all’età di 51 anni.

Entrò nello studio di Pierre Culliford (vero nome di Peyo) nel 1990 e da allora non ha fatto altro che disegnare omini blu. Al punto che, dopo la scomparsa di Culliford padre, il figlio Thierry decise di portare avanti l’opera del padre curando la sceneggiatura di nuove storie inedite. A Garray affidò il compito d’onore di disegnare i Puffi.

Il quotidiano la Repubblica lo ricorda così:

Nel corso di una carriera lunga 26 anni, Pascal Garray ha collaborato come disegnatore a 17 albi della serie dei Puffi. Garray ha realizzato anche sette albi di Benoît Brisefer, il personaggio dei fumetti creato da Peyo nel 1960 e che gli chiese di rilanciare. Benoît Brisefer è il ragazzino più gentile ed educato della ridente cittadina di Vivejoie-La-Grande: debuttò sulle pagine del giornale a fumetti belga Spirou ed è stato pubblicato in Italia dal Corriere dei Piccoli. Garray aveva appena terminato il trentacinquesimo album dei Puffi che uscirà a settembre.

To Top