Blitz quotidiano
powered by aruba

Siti per adulti, più li guardi più diventi religioso

ROMA – Uno studio dell’Università dell’Oklahoma rivela che, chi guarda i siti per adulti, ha maggiori possibilità di avvicinarsi alla religione. La ricerca, compiuta su oltre 1.000 persone che, abitualmente, guardano i film infatti, ha rivelato che chi visiona questo materiale con regolarità avrebbe maggiori possibilità di interessarsi alla religione rispetto ai fruitori occasionali. Il motivo, si basa sul fatto che i sensi di colpa spingerebbero queste persone a fare ammenda e rivolgersi “ai piani alti”.

I risultati inoltre, hanno messo in luce che il 39% degli adulti americani hanno guardato video grafici, con una media identica per entrambi i sessi. Il ricercatore Samuel Perry ha inoltre aggiunto: “Le recenti ricerche suggeriscono che l’uso di certe piattaforme, soprattutto tra le persone religiose, è correlato a imbarazzo e senso di colpa; l’interesse per le attività spirituali e religiose diminuisce oppure spinge il soggetto ad avvicinarsi alla propria comunità religiosa”.

I risultati quindi hanno evidenziato come, ad un uso maggiore della grafia, corrisponda un conseguente ricorso alla religione o un aumento della fede. Il Journal of Sex Research ha riportato anche le affermazioni di Perry nelle quali è stato affermato che tra chi ha visionato il materiale solo due o tre volte al mese non vi sarebbe grande interesse a sviluppare o approfondire una dimensione spirituale mentre tra coloro che ne fanno un uso maggiore, l’interesse aumenterebbe visibilmente.


TAG: