Società

Uccide col formaggino il pesce rosso, lo racconta su Fb e…

Uccide col formaggino il pesce rosso, lo racconta su Fb e...

Taylor Hogan, 20 anni, scozzese. Torna a casa ubriaca, dà un po’ di formaggino al pesce rosso del fratello e lo uccide. Poi pubblica tutto su Facebook

LONDRA – Una ragazza prima uccide il pesce rosso del fratello facendogli mangiare del formaggio, poi  lo racconta su Facebook e è presa di mira sui social media per la sua “trovata infantile”. Invece era solo ubriaca.

La ragazza, rivela l’edizione on line del quotidiano inglese Daily Mail, vive a Dundee, in Scozia, si chiama Taylor Hagan e ha 20 anni. Il fratello si chiama Jamie. Non si conosce il nome del defunto pesce rosso.

Dopo una notte di baldorie è tornata a casa alle ore piccole piuttosto ubriaca e nei fumi dell’alcool ha deciso di farsi un tramezzino per equilibrare l’effetto delle schifezze che aveva bevuto fuori. L’occhio le è caduto sulla vaschetta a palla dove nuotava pigramente e sonnolento il pesce rosso del fratello e immediata è stata la decisione di dividere col pesciolino un po’ del formaggino Dairylea che stava in mezzo alle due fette di pane carré del sandwich.

Il pesce è morto. Come la racconta il Daily Mail, Taylor Hagan pensa sia stata colpa del pezzetto di formaggio che è risultato indigesto al pesce rosso, anche se non c’è da esserne così sicuri, visto che i pesci mangiano di tutto, anche i cadaveri, ma Taylor si è sentita terribilmente colpevole, specie dopo che la madre ha scoperto che il pesce rosso galleggiava di traverso nella sua palla di vetro piena d’acqua.

Intanto Taylor è uscita di casa, è sera e segno dei tempi, invece di parlare con la figlia, la madre le ha scritto via Sms. Poi Taylor ha pubblicato tutto su  Facebook, intitolando il post:

“Sono davvero una cattiva persona”.

Sotto ampi stralci della conversazione via Sms fra Taylor e la madre.

“Hai dato al pesce di Jamie del formaggio quando sei tornata a casa?”

“Sì, penso che posso averlo fatto…Jamie era sveglio e ha detto che il pesce doveva mangiare. Io stavo mangiando un formaggino Dairylea e così ho pensato di dividerla col pesce”.

La madre ha informato Taylor che Jamie, quando si è svegliato, ha scoperto che il pesce rosso era morto. La madre ha scritto:

“Tuo fratello ora ha un pesce morto, cose simili non sono proprio divertenti, Taylor. Non puoi dare del formaggio a un pesce”.

Replica di Taylor:

“HAHAHAHAHHAHA”.

Poi la promessa:

“Non darò più formaggio a un pesce rosso”.

“Vieni a casa che parliamo”.

“Ho paura di venire a casa. Facciamo un funerale al pesce?”.

“Mi sorprende che tu trovi tutto questo divertente, perché non lo è per nessun altro”.

“No, sono davvero dispiaciuta, gliene comprerò un altro”.

“Così puoi dargli dell’altro formaggino la prossima volta che torni a casa ubriaca cotta”.

“Non pensavo al formaggino, pensavo piuttosto al formaggio Cheddar”.

 

“Non ti rispondo nemmeno”.

Il resoconto è diventato rapidamente virale, con oltre 1.100 condivisioni e più di 8 mila like.

Ben presto sono piovute aspre critiche da utenti di Facebook disgustati, che la hanno chiamata “sciagurata”, “infantile”, “immatura”.

 

To Top