Sport

Amilcar Henriquez, il calciatore panamense ucciso in un agguato

Amilcar Henriquez

Amilcar Henriquez

COLON, PANAMA – Il calciatore dell’Arabe Unido e della nazionale panamense Amilcar Henriquez, 33 anni, è stato ucciso sabato 15 aprile in un agguato.

La dinamica dell’agguato. Henriquez si trovava fuori della sua abitazione a Colón, a Panama, con due amici quando è giunta una vettura, una Nissan di colore rosso secondo diversi testimoni, dalla quale è sceso un uomo che ha aperto il fuoco. Le modalità dell’agguato, dice la polizia locale, fanno pensare a un’esecuzione mirata, forse legata a un regolamento di conti per questioni ancora da chiarire. Gli altri due amici sono ricoverati in gravi condizioni.

Juan Carlos Varela, il presidente di Panama, ha espresso il suo dolore per la tragica morte del regista della Nazionale attraverso un tweet: “Condanniamo fortemente l’omicidio di Amilcar Henriquez. Impiegheremo tutte le nostre forze per catturare i responsabili”. Anche la Panama Football Association ha voluto dare l’ultimo saluto alla sua star con un post: “Siamo profondamente addolorati per la morte del nostro Amilcar Henriquez, possa Dio proteggere la tua anima, Mickey”.

To Top