Blitz quotidiano
powered by aruba

Andrea Agnelli, Deniz Akalin torna da Francesco Calvo

TORINO – Andrea Agnelli starebbe attraversando una crisi d’amore, stando a quanto riportato da TuttoSport, Deniz Akalin sarebbe tornata dall’ex marito Francesco Calvo. Si tratterebbe di un fulmine a ciel sereno per Agnelli, che aveva ufficializzato la sua nuova storia d’amore con un messaggio su Twitter.

La notizia di gossip appare anche nell’edizione online di Sport Mediaset.

Il presidente bianconero, secondo Tuttosport che cita fonti torinesi ben informate, sta vivendo un’altra crisi d’amore. Dopo la separazione con la moglie Emma Winter nell’autunno scorso, pare che sia già finita la storia anche con Deniz Akalin. Pare, infatti, che la donna sia tornata tra le braccia del marito Francesco Calvo, ex amico di Andrea e capo marketing della Juventus che dopo lo scandalo si è trasferito al Barcellona.

Sfortunato in amore ma fortunato nel “gioco”. La sua Juventus sta dando spettacolo in campionato, dove si è avvicinata al Napoli capolista della Serie A, grazie a ben undici vittorie consecutive.

L’ultima, in ordine di tempo, contro gli acerrimi rivali della Roma. La Juventus ha trionfato grazie ad una perla di Paulo Dybala che si sta rivelando un colpo di calciomercato azzeccatissimo visto che sta facendo la differenza da quando è arrivato in bianconero.

Juventus che è ancora in corsa su tre fronti: campionato, dove sta lottando per lo scudetto che sarebbe il suo quinto consecutivo, Coppa Italia e Champions League, dove dovrà sfidare i tedeschi del Bayern Monaco di Pep Guardiola in quella che è stata definita una finale anticipata. Nella formazione di Monaco di Baviera giocano gli ex Arturo Vidal e Coman.

Juventus che  stasera dovrà vedersela contro l’Inter nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. Di seguito le probabili formazioni dell’incontro.

JUVENTUS (3-5-2): Neto, Caceres, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Evra, Mandzukic, Morata. Allenatore: Allegri.
INTER (3-5-2): Handanovic, Juan Jesus, Miranda, Murillo, Nagatomo, Kondogbia, Medel, Brozovic, Biabiany, Jovetic, Ljajic. Allenatore: Mancini.

Immagine 1 di 5
  • Andrea Agnelli (foto Ansa)Andrea Agnelli (foto Ansa)
  • Andrea Agnelli nella foto LaPresse
  • Andrea Agnelli (foto LaPresse)
  • Andrea Agnelli (LaPresse)
  • Andrea Agnelli nella foto LaPresse
Immagine 1 di 5