Blitz quotidiano
powered by aruba

Antonio Conte e Diego Costa: lite in casa Chelsea

LONDRA – Lite tra Antonio Conte e Diego Costa. Non bastano infatti i 7 gol messi a segno dal brasiliano (naturalizzato spagnolo) in Premier con il Chelsea e le due vittorie consecutive che hanno risollevato i Blues: Marca racconta che il rapporto è ai ferri corti. Dopo il diverbio avuto durante la gara contro il Leicester la temperatura della relazione è ormai elevatissima. A testimoniarlo, l’accesa discussione – svelata dal quotidiano iberico – che i due hanno avuto negli spogliatoi dello Stamford Bridge, nell’immediato post partita del successo contro la squadra di Ranieri.

È iniziato tutto proprio durante il match di sabato scorso (terminato 3-0 in favore dei londinesi): sul 2-0, maturato dopo 33′ grazie a Diego Costa e Hazard, la squadra si è rilassata qualche minuto. Atteggiamento non gradito da Conte, che ha strigliato i suoi lamentando a Costa il mancato pressing. Il numero 19, indispettito, ha risposto a muso duro al suo tecnico chiedendo poi, con gesti plateali, la sostituzione.

Come scrive anche La Gazzetta dello Sport, Conte non ha risposto, ma non ha potuto fare lo stesso al termine della gara: di fronte ai suoi compagni di squadra, infatti, lo spagnolo ha urlato contro il suo allenatore intimandogli di non riprenderlo mai più in pubblico e di non infastidirlo se non gradisce il suo modo di giocare. Ovviamente il tecnico italiano non ha gradito e la tensione è arrivata alle stelle. Adesso, per il bene del Chelsea, sta a Conte ricomporre la frattura con il suo attaccante più prolifico.