Blitz quotidiano
powered by aruba

Arsenal-Barcellona: diretta live su Blitz

LONDRA – Arsenal-Barcellona: segui la diretta live con Sportal su Blitz. Con la diretta testuale di Sportal potrai essere aggiornato in tempo reale su Arsenal-Barcellona, calcio d’inizio alle 20.45 all’Emirates Stadium (il nuovo sponsorizzato nome del glorioso Highbury). La partita, andata degli ottavi di finali di Champions League (il ritorno si giocherà al Nou Camp di Barcellona il 16 marzo), sarà visibile in esclusiva, per gli abbonati di Mediaset Premium, ai canali Sport (canale 370) e Sport Hd (canale 380). Segui su Blitz la diretta live di Juventus-Bayern Monaco.

Arsenal-Barcellona formazioni (probabili). ARSENAL (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal; Ramsey, Coquelin; Walcott, Ozil, Sanchez; Giroud. Allenatore: Arsene Wenger.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. Allenatore: Luis Enrique.

Per l’ondivago Arsenal di Arsene Wenger si annunciano tempi cupi: arriva il Barcellona di Luis Enrique che fa percorso netto su tutti i palcoscenici: ottava vittoria di fila, in rimonta, in casa del Las Palmas. Quando si appisola Messi ecco Suarez trascinare i blaugrana, 25 gol in 24 partite. L’Arsenal viene da un pigro pari con l’Hull in Fa Cup (competizione che domina da due anni) e sarà costretta a rigiocare per qualificarsi. Ma la mente era già alla sfida ingrata dell’Emirates: l’Arsenal è stato già eliminato due volte dagli spagnoli e ci vorrà un miracolo per evitare il terzo ko visto che i blaugrana non perdono un colpo: in Liga hanno portato a 8 punti il vantaggio sul l’Atletico e 9 sul Real. A suonare la carica ci proverà l’ex Alexis Sanchez, che però non è in grande forma.

Meno ricco il programma di mercoledì: il traballante Manchester City di Pellegrini, che lascerà la panchina a Guardiola, ha fatto una figuraccia in Fa Cup col Chelsea pur senza cinque titolari e ora giocherà in casa della Dinamo Kiev, il cui campionato deve ancora riprendere. A fermare gli inglesi ci proverà il 41/enne portiere Shovkovskiy, nel club da quando aveva otto anni. Nell’altro incontro l’Atletico gioca in casa del Psv e appare favorito anche se ha vinto solo due delle ultime sette gare.