Atalanta

Atalanta-Crotone streaming – diretta tv, dove vederla

Atalanta-Crotone streaming - diretta tv, dove vederla

Atalanta Crotone streaming, Atalanta Crotone tv, Atalanta Crotone diretta, Atalanta Crotone live, Atalanta Crotone rojadirecta, Atalanta Crotone canale 5, Atalanta Crotone premium, Atalanta Crotone mediaset, Atalanta Crotone formazioni, Atalanta Crotone risultato, Atalanta Crotone probabili formazioni,
Atalanta Crotone quote, Atalanta Crotone scommesse, Atalanta Crotone dove vederla

Atalanta-Crotone IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC – Atalanta-Crotone, partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Atalanta-Crotone, le formazioni ufficiali della partita valida come anticipo del campionato italiano di calcio di Serie B.

Atalanta: Berisha; Toloi, Masiello, Caldara; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Petagna, Papu Gomez.

Crotone: Cordaz; Claiton, Crisetig, Falcinelli, Stoian, Ferrari, Ceccherini, Barberis, Rosi, Acosty, Sampirisi.

Squalificati: nessuno. Indisponibili: Rodhen Diffidati: Ferrari e Rohden. Arbitro: Banti di Livorno. Quote Snai: 1,25; 5,75; 13,00.

“Questo è un grande momento per me, ho fatto tre anni a Crotone e otto a Genova, senza considerare le parentesi di Inter e Palermo. Il ritorno mediatico che ho avuto qui dipende dall’inclusione nel progetto di giocatori giovani: è una consacrazione del lavoro che ho sempre fatto anche altrove”.

Alla vigilia dell’anticipo di sabato con il Crotone, l’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini parla da ex ma soprattutto da aspirante a un posto in Europa. “Più che pensare al traguardo, non ci nascondiamo più, sono mesi che siamo in alto, ma 14 partite sono veramente tante – prosegue il tecnico -. Abbiamo l’opportunità di continuare a stare dove siamo e la volontà di prolungare questo momento il più possibile. Le ambizioni sono dettate dai risultati e dalla classifica. Combattiamo per arrivare all’obiettivo, insieme ad altre quattro-cinque squadre di assoluto valore. Ancora, sulla sfida di oggi. “La vittoria dell’andata forse fu sottovalutata, iniziò lì la nostra rincorsa – conclude -. Ma non dobbiamo caricarci di troppe responsabilità”.

To Top