Atalanta

Atalanta-Juventus streaming – diretta tv, dove vederla. Serie A

Atalanta-Juventus streaming - diretta tv, dove vederla. Serie A

Atalanta-Juventus streaming – diretta tv, dove vederla. Serie A (Cuadrado con la nuova maglia della Juventus)

Atalanta-Juventus (orario 20:45) IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC.

Atalanta-Juventus (orario 20.45), partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Atalanta-Juventus, le formazioni ufficiali. Juventus: Buffon, Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.

Atalanta: Berisha, Toloi, Caldara, Masiello, Spinazzola, Freuler, Cristante, Conti, Kurtic, Hateboer, Gomez.

Diffidati: Chiellini, Rugani, Rincon. Squalificati: Nessuno. Indisponibili: Pjaca, Rugani. Arbitro: Guida di Torre Annunziata Quote Snai: 3,80; 3,30; 2,05

“Ci siamo preparati bene a un appuntamento importante sulla strada per la qualificazione all’Europa League, lo spogliatoio è motivato e fiducioso di poter battere la Juventus”.

A due giorni dal match clou con la capolista, Bryan Cabezas promette a nome dell’Atalanta che i bergamaschi faranno di tutto per centrare il colpaccio:

“La qualificazione alla coppa è un obiettivo di tutti, il mio a breve è il Mondiale Under 20 in Corea – prosegue il ventenne esterno mancino ecuadoriano, prelevato l’estate scorsa dall’Independiente del Valle -. Se Gasperini lo vorrà, sono a disposizione: sarebbe comunque la mia ultima partita stagionale, perché lunedì prossimo parto per l’Ecuador per la preparazione.

Con la nazionale a febbraio sono stato vicecampione e capocannoniere del Sudamericano Under 20, il periodo di adattamenti al campionato italiano mi ha aiutato moltissimo”.

In attivo, in nerazzurro, Cabezas ha solo l’esordio il 15 aprile scorso nell’1-1 sul campo della Roma da subentrato a Kurtic al 23′ del secondo tempo:

“Sono contento della società, del gruppo e anche della città, qui vivo bene e sono migliorato tatticamente perché l’allenatore sta perfezionando la mia fase difensiva.

All’inizio della stagione tornavo stanchissimo dagli allenamenti, quando ho saputo che sarebbe toccato a me sono rimasto sorpreso”.

To Top