Blitz quotidiano
powered by aruba

Balotelli espulso, arbitro ammette errore: forse squalifica revocata

NIZZA – Olivier Thual, l’arbitro sotto accusa per aver ingiustamente espulso Mario Balotelli per doppia ammonizione nell’ultima partita di Ligue 1, ha fatto marcia indietro ammettendo di aver sbagliato ad estrarre il secondo giallo che ha portato all’allontanamento dell’attaccante del Nizza contro il Lorient.

L’arbitro ora è pronto ad annunciare pubblicamente davanti alla Commissione Disciplinare di aver esagerato nell’espellere Balotelli, prima ammonito per essersi sfilato la maglietta esultando, e successivamente per un accenno di testata nei confronti di un avversario.

Pascal Garibian, direttore tecnico degli arbitri, ha annunciato che Olivier Thual ha riconosciuto il suo errore:

“Ha guardato la partita e ha capito di essere stato precipitoso nel mostrare il secondo cartellino giallo”.

Giovedì sera, 6 ottobre, ci sarà la decisione definitiva.

 


PER SAPERNE DI PIU'