Blitz quotidiano
powered by aruba

Baseball, Rymer Liriano grave: colpito da pallina in faccia

MILWAUKEE – Rymer Liriano, giocatore di baseball dei Milwaukee Brewers è ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato colpito dalla pallina lanciata da Matt West dei Los Angeles Dodgers. Il giocatore, subito portato via in barella e poi in ospedale, ha riportato diverse fratture al viso.

“E’ cosciente, ma è una cosa seria – ha fatto sapere il tecnico dei Brewers, Craig Counsell – E’ stato colpito alla testa. Non posso darvi molti dettagli”.

Così la Gazzetta dello Sport:

Il primo bollettino medico parla di fratture multiple facciali. Ma lo stadio di Milwaukee ha immediatamente capito che si trattava di un momento drammatico: la pallina viaggiava a circa 90 km/h e il rumore dell’impatto è stato spaventoso. Liriano è caduto a terra agitandosi in modo scomposto con braccia e gambe.
L’ANSIA — Poche notizie certe sul suo stato di salute a causa del riserbo dei medici e in attesa che passino le prime ore, ma le condizioni del noto giocatore di Mlb sono gravi ed è in prognosi riservata. Il manager Craig Counsell parla di “condizioni serie ma non posso dare molti dettagli”. Liriano era stato acquistato da San Diego: il 25enne giocatore vanta una media di 277, 68 fuoricampo e 378 pbc. Poche ore dopo Counsell ha tranquillizzato tutti dicendo che “le cose vanno meglio”. Restano le fratture multiple per il povero Liriano, ovviamente ancora in ospedale.
IL PRECEDENTE — L’incidente di Liriano riporta alla mente la terribile fine, 16 mesi fa, del giocatore di cricket australiano Phillip Hughes, morto dopo giorni di coma dopo che era stato colpito da una pallina, proprio come Liriano.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'