Blitz quotidiano
powered by aruba

Bayern-Juventus, Dybala-Marchisio out per infortunio

TORINO – Bayern-Juventus, Dybala-Marchisio out per infortunio.
Paulo Dybala e Claudio Marchisio non saranno a disposizione per la sfida contro il Bayern Monaco. Lo rende noto il sito web del club bianconero. L’attaccante argentino, uscito anzitempo dall’allenamento di ieri, ha un edema da sovraccarico del soleo sinistro che dovrà essere valutato in vista del derby col Torino. Marchisio ha invece accusato un problema muscolare al polpaccio sinistro. Gli accertamenti hanno evidenziato una lesione di primo grado del soleo. La prognosi è di 20 giorni.

Le assenze di Marchisio e Dybala, domani sera nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Bayern, si aggiungono a quella quasi certa di Giorgio Chiellini, anche lui alle prese con un problema muscolare. Si sta invece allenando Mandzukic, che si candida dunque ad una maglia da titolare per la sfida dell’Allianz Arena. L’allenamento di rifinitura allo Juventus Center di Vinovo, alla presenza del dg Beppe Marotta e del vicepresidente Pavel Nedved. La squadra partirà per la Germania nel primo pomeriggio; alle 17.20 è previsto il ‘walk around’ del terreno di gioco e, a seguire, le conferenze stampa di mister Allegri e capitan Buffon.

È sempre in forte dubbio Giorgio Chiellini e qualche preoccupazione c’è anche per Mario Mandzukic. Scrive Alberto Mauro sulla Gazzetta.

A Monaco senza Marchisio, Chiellini, e con il dubbio Mandzukic. La strada verso i quarti di Champions si fa sempre più in salita. Lo staff medico ci ha provato fino all’ultimo ma alla fine Chiellini si è dovuto arrendere al polpaccio destro: oggi ha lavorato ancora a parte a Vinovo, e le possibilità di vederlo a Monaco sono ridotte al minimo, Allegri potrebbe lasciarlo addirittura a Vinovo a lavorare in vista del derby. Ma anche Mario Mandzukic non è al meglio, a causa di un leggero affaticamento accusato contro il Sassuolo (ha finito la partita toccandosi l’inguine). Nulla di particolarmente grave, ovviamente, ma quanto basta per mettere in allarme Allegri (e in preallarme Morata) a poche ore dalla partenza. Domani saranno verificate le sue condizioni nella seduta di rifinitura a Vinovo: lui ce la metterà tutta, anche perché diventa difficile rinunciare a uno del suo peso e della sua esperienza, proprio contro i suoi ex compagni.

Immagine 1 di 6
  • foto Ansafoto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • Bayern-Juventus, Allegri nella foto Ansa
  • foto Ansa
Immagine 1 di 6