Blitz quotidiano
powered by aruba

Real Madrid esonera Rafa Benitez: arriva Zinedine Zidane

MADRID- Il Real Madrid ha deciso di esonerare Rafa Benitez. Al suo posto arriverà Zinedine Zidane. Sono i media spagnoli ad anticipare l’imminente cambio di panchina che sarà ufficilizzato nella serata di oggi 4 gennaio: la decisione è stata presa al termine di una riunione tenutasi al Bernabeu e che ha preso atto degli scarsi risultati ottenuti nelle ultime settimane.

A Benitez, insomma, non è bastato superare agevolmente il girone di Champions League. L’ex tecnico del Napoli paga un campionato fino ad ora non all’altezza: il Real è al terzo posto dietro all’Atletico, primo con 4 punti di vantaggio sui Blancos e al Barcellona.

Ieri sera il Real, in quella che è stata l‘ultima gara con Benitez in panchina, ha pareggiato 2-2 in casa del Valencia. Un risultato di certo non scandaloso. Ma a Madrid ha prevalso la voglia di Zidane. Anche perché la squadra non convince, Benitez fatica a tenere insieme tutti i galattici. E poi c’è la macchia nera indelebile sulla stagione del tecnico ex Napoli: lo 0-4 in casa con il Barcellona. Una umiliazione che ha lasciato il segno e che ha, con molto anticipo, deciso la fine della esperienza madridista di Rafa Benitez. La Roma, avversaria di Champions agli ottavi di finale, troverà sulla panchina del Real Zinedine Zidane. Sulla panchina giallorossa ci sarà ancora Garcia? Si saprà dopo Chievo-Roma, in programma per il 6 gennaio.