Calcio Rassegna Stampa

Calcio, rassegna stampa 18 ottobre: delusione Napoli, stasera Juve e Roma

rassegna-18-ottobre

rassegna-18-ottobre

ROMA – Tutte le principali news di calcio e tanto altro sui giornali sportivi di oggi, mercoledì 18 ottobre.

La sconfitta del Napoli contro il Manchester City nella prima pagina della Gazzetta dello Sport. Nella partita di ieri gli azzurri hanno perso 2-1 contro gli inglesi dopo aver dominato il gioco nell’inizio del primo tempo, ma poi si sono fatti sovrastare. In 13 minuti il City ha segnato due reti a cui ha risposto Diawara. Per il Napoli anche un rigore ma sbagliato da Mertens. Il tecnico Maurizio Sarri, che aveva speso parole di elogio per Pep Guardiola, spiega che per un’ora se la sono giocata alla pari. Sul quotidiano anche un commento dal titolo “Anche un ko fa crescere” di Luigi Carcano.

“Passiamo noi”. Così il ct dell’Italia, Giampiero Ventura a Corriere dello Sport commenta l’esito del sorteggio che ha decretato la Svezia come rivale nei playoff per Russia 2018.” La Svezia è un avversario forte-dichiara-, che merita il massimo rispetto: nel cammino che l’ha portata ai playoff ha battuto la Francia a Stoccolma ed è arrivata davanti all’Olanda”. Ci saranno due gare: l’andata il 10 novembre e il ritorno il 13 novembre. Ci prepareremo alla doppia sfida di novembre con fiducia e determinazione-conclude- : nessuno ha mai preso, e prende, in considerazione l’ipotesi che l’Italia non sia presente al Mondiale…”.

Con la Juventus in Champions apre Tuttosport che titola “Svegliatevi”. Un invito a far bene dopo le recenti delusioni bianconere, la più brutta è senza dubbio quella contro la Lazio in cui la Juve ha perso 1-2 nel proprio stadio. In Champions League la sconfitta contro il Barcellona brucia ancora e contro lo Sporting Lisbona si dovrà giocare per la vittoria. Per cancellare i segnali di crisi l’allenatore Massimiliano Allegri si affida ai soliti Cuadrado, Dybala e Manzukic. In attacco riparte da titolare Gonzalo Higuain.

Sempre di Champions si occupa la Gazzetta dello sport in prima pagina, con la Roma impegnata contro il Chelsea di Antonio Conte questa sera. In attacco i giallorossi si affidano a Edin Dzeko, ex City a cui non ha mai segnato ai blues. La situazione della Roma vive di alti e bassi, con rientri dalle qualificazioni ai Mondiali e la sconfitta contro il Napoli. Per il tecnico Eusebio di Francesco questa sfida rappresenta un’occasione per rilanciare il morale della squadra. “Iniziamo a correre, intanto, poi mettiamoci gioco e testa giusta. Gli infortuni ci sono, ma li ha anche il Chelsea che lo scorso anno già aveva Conte e non ha quindi cambiato metodo. Loro sono fortissimi, ma noi saremo pronti”.

Il Milan sta sempre più deludendo e Tuttosport commenta questo fatto. AL centro delle critiche del quotidiano ci sono gli acquisti fatti dalla dirigenza rossonera che, dopo le cattive prestazione, stanno perdendo valore. Ben 70 milioni è la svalutazione della rosa del Milan e a guidare questo triste risultato c’è Leonardo Bonucci, comprato dalla Juventus ma che non ha dimostrato le giocate viste fino allo scorso anno in bianconero.

Si prepara il Genoa nella sfida contro il Milan e, come scrive il Secolo XIX, in gruppo ritorna Ricardo Centurion. L’attaccante argentino non si era allenato nei giorni scorsi e alcune voci avevano parlato di uno screzio con il tecnico Juric. Il ds Donatelli smentisce queste indiscrezioni, parlando di problemi fisici. Fuori Cofie per febbre. Buone notizie, infine, sul fronte Spolli reduce dall’infortunio al ginocchio sinistro rimediato contro la Lazio, un mese fa: il difensore sta concludendo l’iter riabilitativo al Centro Riattiva di Lavagna e tra pochi giorni dovrebbe tornare a lavorare a Pegli per portare avanti il suo programma di recupero.

Negli altri match di Champions League il Real Madrid pareggia 1-1 contro il Tottenahm e se occupa la Gazzetta citando altri risultati. Agli spagnoli è servito un gol di Cristiano Ronaldo per guadagnare un punto, mentre il Liverpool ha battuto 0-7 il Maribor. Tutto facile anche per lo Spartak che ha surclassato di 5 reti il Siviglia. Bene anche Besiktas e Lipsia. CLICCA QUI PER LA RASSEGNA DEL GIORNO PRECEDENTE.

To Top