Calcio Rassegna Stampa

Europa League: flop Milan, Lazio e Atalanta volano

ROMA – Pessimo Milan nel match di Europa League contro l’Aek Atene finito per 0-0 e la Gazzetta dello sport titola “Montella pianto greco”. I rossoneri sono apparsi spenti e hanno creato poco gioco e poche occasioni da gol. Complici le recenti sconfitte in campionato, l’umore del Milan è stato ai minimi livelli mancando della giusta cattiveria. L’allenatore Vincenzo Montella è sempre più in bilico e il direttore sportivo, Massimiliano Mirabelli, dichiara che ognuno ha un tempo.

Dell’ottima prestazione della Lazio si occupa il Corriere dello Sport. Nella partita contro il Nizza i biancocelesti dopo essere stati sotto di una rete di Mario Balotelli, hanno rimontato e ribaltato il risultato per 1-3 con Caicedo e la doppietta di Milinkovic-Savic. L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, spiega che la qualificazione è a un passo. “È un ottimo momento, ma dobbiamo continuare così perché ora viene il difficile. I ragazzi sono stati bravi a vincere una partita non semplice”.

Qualificazione alle porte anche per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che ha battuto l’Apollon per 3-1.”L’EuroDea non sbaglia un colpo”, è il titolo che la Gazzetta dedica a questo risultato. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia i bergamaschi sono apparsi in ottima forma e passati in vantaggio con Ilicic, dopo il pareggio dei rivali, Andrea Petagna e Remo Freuler hanno firmato il vantaggio del definitivo 3-1. Per la Dea si tratta di un risultato storico e se continua così può accedere ai sedicesimi di finale che non accadeva dalla stagione 1990/1991.

To Top