Calcio Rassegna Stampa

Milan-Juventus, record Inter e crisi Torino: le prime pagine del 27 ottobre

Tutte le principali news sul calcio sui giornali italiani di oggi, venerdì 27 ottobre.

Higuain si riprende la Juve

“Il pipita è ripartito”. Questo il titolo in prima pagina del Corriere dello Sport per indicare la svolta di Gonzalo Higuaìn che nelle ultime due partite si è dimostrato generoso e ha ritrovato il gol. Nel match di domani contro il Milan, l’attaccante juventino partirà titolare davanti a Mario Mandzukic (che ha saltato la sfida contro la Spal) e Paulo Dybala.

Immobile, offerta choc dalla Cina

Le ottime prestazioni del bomber laziale, Ciro Immobile non sono passate inosservate alla dirigenza cinese dello Shangai Sipg che avrebbe presentato un’offerta da 70 milioni. Come scrive la Gazzetta dello Sport dalla Cina avrebbero proposto all’attaccante uno stipendio da 6.5 milioni di euro all’anno, più del doppio dei circa 3 che guadagna attualmente. La Lazio però ha respinto la proposta di Shangai, visto che vuole tenersi stretto il suo bomber per andare sempre più in alto.

Inter imbattibile, Spalletti la carica

Il record di imbattibilità dell’Inter (il più lungo in Europa tra tornei ufficiali e amichevoli) è uno dei titoli a fondo pagina di Tuttosport. Con la vittoria contro il Genoa per 3-2, la squadra di Luciano Spalletti è salita al secondo posto della classifica dopo il Napoli. Questa striscia positiva ha ridato ai nerazzurri carica e fiducia per il futuro. In un’intervista il centravanti Mauro Icardi spiega che da sempre ha tifato Inter perché il suo idolo da bambino era Adriano.

Suso: “Siamo pronti per la Juve”

Il match fra Milan e Juventus è sempre più vicino e la Gazzetta dello Sport riporta le parole del rossonero Suso. “Sulla fascia mi trovo molto bene”, ha spiegato in conferenza stampa. “Il mister stava cercando quello che era meglio per la squadra e anche io mi posso adattare in altri ruoli. In Europa League ho fatto la mezz’ala e io sono a sua disposizione”. Il centrocampista ha dichiarato che dopo la vittoria contro il Chievo (in cui Suso ha segnato una rete) è tornato un clima di fiducia.

Napoli ai piedi di Mertens

Dries Mertens a Napoli è diventato un idolo dei tifosi grazie alle sue ottime performance e i suoi gol. Come titola Corriere dello Sport, da quando è a Napoli (2013) ad oggi ha segnato 79 reti con una media di 0,73 gol a partita. Numeri molto alti che oltre che alla squadra di Maurizio Sarri, si aggiungono al suo record personale. Se si conferma con questo andamento potrebbe raggiungere Diego Armando Maradona a quota 115 reti.

Crisi Toro, Mihajlovic sempre più in bilico

“Indietro tutta con Miha”. Così l’edizione torinese di Tuttosport racconta le ultime prestazioni del Toro, accusando l’allenatore, Siniša Mihajlović. Il quotidiano afferma che nonostante la conferma da parte di Urbano Cairo, la sua posizione sarebbe sempre più vacillante. La sconfitta contro la Fiorentina è stata l’ultima caduta dei granata e contro il Cagliari serve la vittoria o quantomeno un pareggio. In caso di esonero sarebbero pronti Mazzarri o Guidolin.

To Top