Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Carpi. Marco Borriello risponde a tifoso

MODENA – Calciomercato. Marco Borriello potrebbe lasciare il Carpi e potrebbe cambiare aria, ma i tifosi emiliani non ci stanno. Ne parla La Gazzetta dello Sport.

Qualcuno gli ha persino lasciato una lettera sul parabrezza dell’auto, come ha fatto Giuseppe, fan biancorosso e del centravanti ex Milan, Roma e Juve, che gli ha espresso riga per riga tutto il suo dispiacere se le voci di mercato dovessero corrispondere a verità.

“Non riesco a capire certe scelte – il riferimento alla panchina dell’Olimpico con la Lazio nell’ultima giornata -, uno come te va fatto giocare anche se ha mal di pancia. Il Carpi non ti ha saputo portare in cima alla montagna e questo da tifoso mi delude molto, non meritavi tutto questo”, si legge nella lettera che Borriello ha voluto pubblicare sul suo account Instagram.

“Volevo ringraziare calorosamente Giuseppe e tutti voi per l’affetto che quotidianamente mi manifestate!!! – scrive Borriello -. D’ora in poi non potrò più pubblicare le immagini degli allenamenti che per regolamento interno rientrano nella disponibilità del mio club, ma sappiate comunque che continuerò ad allenarmi con grande serietà, intensità ed impegno con la speranza di poter trovare spazio in partita e ripagare tutta la vostra attenzione e passione…ancora grazie!! Ps. Per la gara di domani (con l’Udinese, ndr) non sono stato convocato!!!”.

Marco Borriello è cresciuto nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio. A 11 anni rimase orfano del padre Vittorio, ucciso dalla camorra, restando con la madre Margherita.

Ha due fratelli, Piergiorgio maggiore di lui, e Fabio più giovane di tre anni che gioca nel ruolo di difensore.

Marco Borriello è un mancino naturale, è un attaccante dotato di gran dinamismo e potenza fisica. Possiede una buona tecnica ed è capace di fare reparto da solo tenendo palla e facendo salire la squadra.

Giocatore di buona coordinazione, sa segnare in acrobazia, ha un buon colpo di testa e in generale fiuto per il gol.