Sport

Calciomercato Chelsea: Higuain, Nainggolan, Pogba, Bonucci

Calciomercato Chelsea: Higuain, Nainggolan, Pogba, Bonucci

Calciomercato Chelsea: Higuain, Nainggolan, Pogba, Bonucci
la grafica della Gazzetta dello Sport

LONDRA – Calciomercato Chelsea, la “lista della spesa” di Antonio Conte presenta tanti giocatori che militano in Italia: dai romanisti Nainggolan e Rudiger, agli juventini Bonucci e Pogba, al napoletano Higuain.

Antonio Conte si è legato al Chelsea per i prossimi tre anni per un totale di 18 milioni di euro (6 a stagione). L’ex allenatore della Juventus non vuole fallire questa prima esperienza all’estero ed allora vuole andare sul sicuro con un calciomercato faraonico.

Stando a quanto ipotizzato dalla Gazzetta dello Sport, Antonio Conte vorrebbe il seguente undici titolare: Courtois, Zouma, Bonucci, Rudiger, Azpilicueta, Nainggolan, Fabregas, Pogba, Kenedy, Hazard e Higuain.

San raffaele

Antonio Conte dovrebbe schierare la sua squadra dei sogni con il 3-5-2, modulo che lo ha portato a trionfare più volte sulla panchina della Juventus e che ha adottato anche in Nazionale.

Una visita a sorpresa per prendere contatto con squadra e struttura del suo nuovo club. Antonio Conte è entrato per la prima volta nel centro sportivo del Chelsea: accompagnato dal direttore tecnico Michael Emenalo il ct azzurro è stato presentato alla squadra, cogliendo l’occasione per vedere dove si allena il club londinese.

Nessuna dichiarazione né foto del blitz di Conte, che ha intenzione di tornare presto a Londra per conoscere meglio i suoi futuri giocatori.

Secondo il Daily Mail sono stati già programmati una serie di colloqui individuali con alcuni componenti della rosa che per un motivo o l’altro potrebbero lasciare lo Stamford Bridge la prossima estate, da Eden Lazard a John Terry, da Nemanja Matic a Diego Costa.

Conte vuole poter contare su una rosa compatta e motivata, anche perché il prossimo anno il Chelsea avrà come unico obiettivo la Premier League essendo fuori dalle coppe.
Alcune foto d’archivio su Antonio Conte.

To Top