Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Fiorentina, da Tino Costa a Lopez

FIRENZE – Calciomercato Fiorentina. La Fiorentina è tornata ad allenarsi, oggi dopo due giorni di riposo in vista della trasferta di domenica con il Milan contro cui Sousa recupererà Bernardeschi, ma dovrà fare a meno dello squalificato Gonzalo Rordriguez e dell’infortunato Badelj. Ma queste sono ore frenetiche soprattutto in chiave mercato: bloccato il centrocampista argentino Tino Costa, in prestito al Genoa dallo Spartak Mosca, la Fiorentina si sta concentrando sul difensore argentino Lisandro Lopez dl Benfica, in alternativa Goldaniga e Mexes. Voci accostano ai viola anche Ranocchia in uscita dall’Inter. Per il centrocampo rimane gettonato pure il talento dell’Atalanta Alberto Grassi, insieme al francese Clement Grenier del Lione. Quanto all’attacco continuano a circolare i nomi del peruviano Andrè Carrillo dello Sporting Lisbona e Sofiane Feghouli in scadenza con il Valencia. Mentre il Chelsea avrebbe chiuso la porta per Kenedy. Sul fronte cessioni, continua la corte del Watford per Mario Suarez e del Genoa per il brasiliano Gilberto, che finora ha avuto pochissimo spazio.

Quanto a Giuseppe Rossi, che vuole giocare di più anche per provare ad andare agli Europei, la Fiorentina insieme al proprio allenatore sta valutando la situazione: nel frattempo il Fan Club Giuseppe Rossi di New York, tramite il sito ufficiale, ha lanciato l’hashtag #PepitoTitolare invitando tutti i sostenitori dell’attaccante a lasciare un messaggio e a condividerlo. Infine la società viola – che sarà presente domani al Pitti Uomo con una delegazione di giocatori composta fra gli altri da Pasqual, Astori e Alonso – ha varato promozioni per le prossime cinque gare interne contro Torino, Carpi, Inter, Tottenham e Napoli per poter contare ancor più sul sostegno dei propri tifosi, con sconti sui biglietti che vanno dal 30 al 50%.

in Italia, dove sta lottando per lo scudetto, ed in Europa, dove sta lottando per la conquista dell’Europa League.