Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Inter, Icardi non gioca col Psg: accordo con Napoli?

ROMA – Ieri, 24 luglio, c’è stato un incontro tra l’entourage di Mauro Icardi ed il Napoli. L’affare sembrerebbe prendere forma ora dopo ora, anche se l’offerta di 42 milioni più bonus non convince del tutto i nerazzurri che non vogliono privarsi del loro capitano.

Ieri sera l’Inter ha perso con il Psg (1-3) in amichevole e la notizia che sta girando è che il centravanti argentino non ha giocato. Non è dato sapere se questo è un chiaro segnale per il Napoli poiché Icardi sembra aver accusato dolore alla spalla in questi giorni, ma questo mancato schieramento potrebbe anche significare un evidente volontà del giocatore di preservarsi in vista di una possibile nuova avventura con la maglia azzurra.

L’incontro – Accompagnato dall’amministratore delegato, Andrea Chiavelli e dal ds Cristiano Giuntoli, De Laurentiis ha raggiunto il capoluogo veneto in elicottero da Dimaro ed ha proposto, attraverso Savini, a Wanda Nara (che era in contatto telefonico) e ad Icardi un accordo. A quanto pare i dirigenti partenopei sarebbero arrivati ad offrire 5,5 milioni all’anno più bonus. Se tra il calciatore ed il Napoli si dovesse raggiungere un punto d’intesa, De Laurentiis si presenterebbe poi a trattare con l’Inter, proponendo per il cartellino dell’argentino una cifra di poco inferiore ai 50 milioni di euro.

Nel contratto di Icardi verrebbe anche inserita una clausola rescissoria di un importo simile a quello necessario alla Juventus per ingaggiare Higuain.