Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Juventus, ultim’ora: Cuadrado, l’offerta al Chelsea

CALCIOMERCATO JUVENTUS, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Juventus: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Juventus: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni. Juan Manuel Cuadrado vuole restare alla Juventus. Durante una riunione tra i dirigenti del Chelsea e quelli della Juventus, mentre si discuteva di Matic, sembra sia venuto fuori il nome dell’esterno colombiano. Cuadrado, come scrive Tuttosport, ha aperto alla possibilità di un ritorno alla Juventus, pronto ad esporsi con i vertici del Chelsea e con lo stesso Conte.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Juventus: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni. Tiene sempre banco il caso Pogba e stavolta c’è un’ultima ora clamorosa. Il Manchester United infatti è sempre interessatissimo al francese e come riporta Gianluca Di Marzio: “E’ pronta un’offerta da parte dei Red Devils di circa 120 milioni di euro, che Raiola porterà nelle mani della Juventus – che dal canto suo si è sempre detta intenzionata a non cederlo – dopo la kermesse francese”.

Poi ci sarà da capire la reazione del club bianconero. Fino ad ora ha fatto muro, ma di fronte a quest’offerta si vedrà. La società inglese, intanto, ha già una base d’intesa con il giocatore: 13 milioni di euro a stagione a lui. Mercato caldo sul fronte uscite per la Juventus, con il Manchester United che fa sul serio per Pogba.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Juventus: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni. “Pogba deve andare, la Juve deve lasciarlo andare. Inutile tenere un giocatore che sa che può ambire al massimo dei club. E la Juve fa un ottimo incasso”. Parola di Youri Djorkaeff, intervistato dalla Gazzetta dello Sport.

“Vivo a New York, dove  lavoro come ambasciatore del Nord America per Intercampus” – si legge nelle pagine de La Gazzetta dello Sport –  “Mi diverto ancora a fare qualche gol. Ma a calcetto eh, poca corsa e tanto gioco”. L’ex attaccante nerazzurro segue con interesse gli Europei: “Francia? Finalmente, e al momento giusto. E’ stato un inizio difficile, c’era tanta individualità ma mancava il collettivo. Ora siamo cresciuti. Didier Deschamps ha avuto poche gare vere e poco tempo per assemblare questa squadra, tra problemi extrasportivi come Benzema e infortuni in serie. Sta facendo un gran lavoro, mi piace perché cambia spesso sistemi e tattica, sa correggersi, tornare sui suoi passi: è un gran pregio”.