Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Milan, ultim’ora: Pavoletti, Ljajic e Pjaca

CALCIOMERCATO MILAN, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE – Calciomercato Milan: le ultime notizie, le trattative in tempo reale, gli acquisti e le cessioni.

CALCIOMERCATO MILAN, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE – Calciomercato Milan: le ultime notizie, le trattative in tempo reale, gli acquisti e le cessioni. Già preso Lapadula, per l’attacco del Milan, con l’arrivo di Vincenzo Montella, si continua a fare anche il nome di Leonardo Pavoletti. Con il Genoa però nelle ultime ore i rapporti sono peggiorati. Prima infatti, bisognerà vendere Bacca per una cifra superiore ai 20 milioni di euro. Dal mercato, comunque, spuntano i nomi di Marko Pjaca e Adem Ljajic.

CALCIOMERCATO MILAN, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE – Calciomercato Milan: le ultime notizie, le trattative in tempo reale, gli acquisti e le cessioni. Dopo l’acquisto di Gianluca Lapadula, il Milan vuole continuare a puntare sugli italiani per rilanciarsi in campionato. E così Giaccherini, seguito anche da Fiorentina e Torino, e Pellè sono i nomi segnati in rosso sul taccuino di Adriano Galliani.

CALCIOMERCATO MILAN, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE – Calciomercato Milan: le ultime notizie, le trattative in tempo reale, gli acquisti e le cessioni. 18 milioni è la cifra che il Milan è pronto a investire per Franco Vazquez. Ma il Palermo ne vuole 25. La distanza potrebbe essere colmata da alcune contropartite, come Michael Agazzi e José Mauri. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è tornato a parlare del futuro di Franco Vazquez. “Vazquez piace ai club della Premier – conferma Zamparini intervenendo a Radio Kiss Kiss, mentre in Italia il Milan ha fatto un sondaggio”.  In Serie A, il Milan è stato il primo club a muoversi sull’argentino, ma la situazione è in questo momento di stallo per via della mancata cessione del club al consorzio cinese. “Il Mudo vale di più di 25 milioni – continua Zamparini -, ma per ora se chiedessi di più, non lo venderei proprio. Sto andando incontro a chi vuole comprarlo. Se non lo vendo entro fine giugno? Abbiamo già preso le dovute misure e sappiamo come muoverci”.