Blitz quotidiano
powered by aruba

Calcioscommesse, Martin Demichelis accusato dalla FA

ROMA – Calcioscommesse, Martin Demichelis accusato dalla FA.
Il calcioscommesse miete vittime a ogni latitudine e a prescindere dal ‘peso’ dei protagonisti. Dall’Inghilterra rimbalza la notizia dell’apertura di un procedimento da parte della Football association a carico di Martin Demichelis, difensore argentino del Manchester City.

Il giocatore è accusato di avere scommesso più volte sulle partite di calcio. Da Malta, invece, si apprende che Seyble Zammit, 21 anni, giocatore delle giovanili del club Valletta, è stato arrestato dalla polizia locale con l’accusa di avere tentato di ‘combinare’ la partita Under 21 tra Malta e Montenegro, valida per le qualificazioni all’Europeo di categoria e giocata la settimana scorsa (1-0 per i montenegrini).

Fa scalpore il coinvolgimento di Demichelis, 35 anni, nei guai perché implicato in una vicenda di ‘betting’, su cui esiste un regolamento molto severo per i tesserati. L’argentino, secondo l’accusa, avrebbe scommesso 12 volte, violando il regolamento nel periodo tra il 22 e il 28 gennaio: avrà tempo per preparare una difesa entro il 5 aprile.

Attualmente risulta diffidato e, in caso di condanna, rischia una multa o la sospensione. Secondo il sito della Bbc, Demichelis non avrebbe scommesso sulle 25 partite disputate nell’attuale stagione con la maglia del Manchester City. Secondo le norme in vigore dal 2014/15 giocatori e allenatori non possono scommettere in nessuna parte del mondo.

La Fa stessa, in un comunicato, afferma che “il giocatore ha commesso 12 violazioni della regola E8 della Football association, sulle partite di calcio comprese fra il periodo che va dal 22 gennaio 2016 al 28 gennaio di quest’anno”.

Diversa, ma non nella sostanza, la vicenda Zammit, figlio del centrocampista della nazionale Ivan Zammit, che dovrà rispondere di tentata corruzione. L’operazione della polizia maltese, che ha portato al suo arresto, potrebbe allargarsi ad altre persone che risulterebbero coinvolte nel tentativo di combine.

All’indomani del match, la Federcalcio maltese aveva reso noto la richiesta d’intervento della polizia per indagare su sospetti di combine nelle scommesse internazionali. Tutti i giocatori della Under 21 maltese sono stati interrogati a lungo.
Gallery con foto Ansa.

Immagine 1 di 4
  • Calcioscommesse, Martin Demichelis accusato dalla FA4
  • Calcioscommesse, Martin Demichelis accusato dalla FA (foto Ansa)
Immagine 1 di 4