Blitz quotidiano
powered by aruba

Champions League, Cristiano Ronaldo non c’è. City-Real…

MANCHESTER – Champions League, Cristiano Ronaldo non c’è. City-Real si accontentano dello zero a zero: ha vinto la paura di perdere.

Manchester City e Real Madrid, nulla di fatto per ora. E’ una semifinale da sbadigli, almeno nei primi 70′, quella andata in scena sul campo dei Citizens che vive l’unico vero colpo di scena prima del fischio d’inizio, quando arriva la notizia che Cristiano Ronaldo non sarà della partita per un riacutizzarsi di un problema muscolare.

Zinédine Zidane deve così rinunciare all’ultimo momento a Cr7 che non va neanche in panchina, mentre recupera Karim Benzema che formerà il tridente con Gareth Bale e Lucas Vázquez, il prescelto per sostituire il fuoriclasse portoghese.

L’assenza di Ronaldo farebbe pensare ad un City d’assalto fin dall’inizio per sfruttare l’assenza dell’uomo migliore delle merengues ma così non è.

Nel primo tempo prevale la paura di subire reti e sono pochissime le azioni degne di nota, a conferma dell’importanza della posta in palio. Come il Real anche il City perde uno dei suoi uomini più pericolosi: al 40′ deve abbandonare il campo David Silva per una noia muscolare.

Il secondo tempo si apre subito con una buona occasione da gol per i padroni di casa, De Bruyne recupera palla nella metà campo del Real, la sfera finisce ad Aguero che dalla trequarti lascia andare un potente sinistro che finisce di poco alto sopra la traversa.

Sembra il segnale di una partita un po’ più vivace, ma per vedere qualche emozione bisognerà attendere l’ultimo quarto d’ora quando il Real Madrid colpisce la traversa con un colpo di testa di Jesè frutto di una bella azione corale delle merengues.

Poco dopo l’azione più pericolosa targata Real: sugli sviluppi di un corner Sergio Ramos sfiora la sfera sul primo palo, il pallone finisce a Pepe che tutto solo dentro l’area piccola spara un destro a botta sicura parato miracolosamente portiere inglese Hart in uscita disperata.

Negli ultimi minuti il City ci prova in contropiede ma gli uomini di Pellegrini fanno davvero troppo poco per ritagliarsi un pezzetto di finale sul loro campo.

La qualificazione resta così tutta da decidere con il Real Madrid che potrà giocarsi al Bernabeu il biglietto valido per la finalissima di San Siro a Milano.

Noel Gallagher, cantante degli Oasis, era presente in tribuna per assistere allo storico match di Champions League del suo Manchester City.

City-Real, Hart è stato uno dei protagonisti della partita. L’estremo difensore inglese ha negato la gioia del gol a Pepe con questo intervento miracoloso.

I primi trenta minuti sono volati via sul filo dell’equilibrio e senza occasioni da gol. Da segnalare il cartellino giallo a Pepe per questa dura entrata su Kevin de Bruyne.

Manchester City-Real Madrid, Cristiano Ronaldo è il grande assente della partita. Eccolo in panchina mentre guarda il match.

City-Real, grande entusiasmo a Manchester a ridosso dell’inizio della partita. E’ la prima storica semifinale di Champions per i padroni di casa.

Manchester City-Real Madrid 0-0, foto Ansa sulla semifinale di andata di Champions League.

Immagine 1 di 10
  • Manchester City-Real Madrid 0-0 foto highlights Champions League_10
Immagine 1 di 10
Immagine 1 di 17
  • real-madrid-wolfsburg (10)
Immagine 1 di 17