Blitz quotidiano
powered by aruba

Chapecoense, disastro aereo: il messaggio Instagram di Cleber Santana prima dello schianto

ROMA – Un messaggio su Instagram, l’ultimo prima di morire insieme ai suoi compagni di squadra. Il 35enne Cleber Santana, ex centrocampista dell’Atletico Madrid, era a bordo dell’aereo caduto in Colombia su cui viaggiava la sua squadra, i brasiliani del Chapecoense. Stavano andando a giocare la finale di Coppa Sudamericana contro l’Atletico Nacional, una favola sportiva (fino al 20009 militavano nella Serie D brasiliana) finita nel sangue.

Anche Cleber è tra le 76 vittime del disastro (solo 6 i sopravvissuti) e prima del decollo aveva scritto un post che ora suona inquietante e commovente al tempo stesso: “Em quantas vidas eu viver, em todas eu vou amar você”, “per quante vite vivrò ti amerò sempre”.

Immagine 1 di 19
  • Colombia: l'aereo maledetto. Del Chapecoense si salvano in tre13La tristezza dei giocatori rimasti in Brasile (Twitter)
  • Twitter
  • Twitter
  • Alan Ruschel (Twitter)
  • Twitter
  • Twitter
  • Twitter
  • Twitter
  • Twitter
  • Twitter
  • Twitter
  • Epa/Ansa
  • Epa/Ansa
Immagine 1 di 19