Chelsea

Diego Costa scaricato da Conte con un sms: “E’ una vergogna…”

Diego Costa scaricato da Conte con un sms: "E' una vergogna..."
Diego Costa scaricato da Conte con un sms: "E' una vergogna..."

Diego Costa scaricato da Conte con un sms: “E’ una vergogna…”. EPA/HANNAH MCKAY

LONDRA (INGHILTERRA) – Antonio Conte scarica Diego Costa. A rivelarlo è stato l’attaccante spagnolo, rimasto in panchina nell’amichevole di ieri sera tra le Furie rosse e la Colombia (2-2), secondo il quale il tecnico della squadra campione d’Inghilterra glielo avrebbe comunicato con un sms.

“I miei rapporti con il manager non sono stati granché in questa stagione – ha ammesso il 28enne di origini brasiliane – Evidentemente non devo aver fatto abbastanza bene. Ma così è una vergogna: ho dovuto girare io il messaggio alla società, per sapere che cosa intende fare. Ma intanto è chiaro che il tecnico vuole fare a meno di me e che quindi dovrò trovarmi una squadra”.

Non è un segreto che il giocatore gradirebbe tornare all’Atletico Madrid, da dove il Chelsea lo prelevò nel 2014; il problema è lo stop al mercato imposto dalla Fifa al club madrileno, che potrebbe muoversi solo a partire dalla prossima sessione invernale. E la volontà di Costa, nella stagione che porterà al Mondiale, vacilla.

San raffaele

Sarebbe molto bello tornare a Madrid – ha sottolineato – Ma stare fermo cinque mesi sarebbe duro per me, ho bisogno di giocare”.

To Top