Chelsea

Kenedy nella bufera per insulti alla Cina, Chelsea si scusa

Kenedy nella bufera per insulti alla Cina, Chelsea si scusa

Kenedy nella bufera per insulti alla Cina, Chelsea si scusa

Il Chelsea si è scusato con la Cina per le offese social verso il Paese asiatico pubblicate dal brasiliano Kenedy sul suo profilo Instagram (Kenedy ha scritto “fan…o Cina, e “sveglia idiota” rivolto a un poliziotto cinese). Il club di Roman Abramovich ha preso le distanze da una foto e da un video pubblicati da Kenedy, che pure aveva successivamente cancellato i messaggi, pubblicato un comunicato in cui chiede “solennemente e sinceramente” scusa per l’accaduto.

“Kenedy imparerà tanto dal suo errore, il suo comportamento non rappresenta la squadra e non è in linea con le grandi attese e le grandi richieste del club nei confronti dei suoi giocatori più giovani. Il giocatore è stato duramente ripreso”, scrive il club campione d’Inghilterra che conclude ricordando come “tutti, all’interno del club, ha il massimo rispetto per la Cina e i tifosi cinesi”.

To Top