Blitz quotidiano
powered by aruba

Chievo-Carpi 1-0: veronesi verso l’Europa League

VERONA – Chievo-Carpi: segui la diretta live con Sportal su Blitz. Con la diretta testuale di Sportal potrai seguire con aggiornamenti in tempo reale Chievo-Carpi, calcio d’inizio alle 18:00 allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona.

La partita, gara della 32a giornata di Serie A (all’andata al Braglia di Modena è finita 2-1 per il Chievo), sarà visibile su Sky per gli abbonati al pacchetto Calcio al canale 252 (Sky Calcio 2 HD). Chievo-Carpi è trasmessa anche su Mediaset Premium, sempre per gli abbonati, al canale Premium Calcio 2.

Chievo-Carpi è visibile anche in diretta streaming su Skygo oppure su Mediaset Premium Play. Guarda la classifica della Serie A e il calendario della Serie A. Tutte le dirette della 32a giornata le trovi su Blitz, cliccando qui.

Chievo-Carpi: formazioni, arbitro e quote. Chievo: Bizzarri; Cacciatore, Spolli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Floro Flores, Meggiorini. All. : Maran.

Carpi: Belec; Poli, Rpomagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Porcari, Di Gaudio; Crimi; Mbakogu. All. : Castori. Arbitro: Fabbri. Quote: 2,10. 3,25. 3,70.

CHIEVO: ALLENAMENTO AL BENTEGODI, RIFINITURA TECNICA. Allenamento allo stadio Bentegodi per il Chievo, in preparazione alla sfida contro il Carpi. Il programma ha visto una prima fase di attivazione fisica, seguita da lavoro tattico e quindi da calci piazzati e combinazioni al cross, con tiri in porta. Domani pomeriggio il Chievo svolgerà la consueta rifinitura tecnica a porte chiuse allo Sport Hotel Veronello, prima del ritiro pre partita.

CARPI: CASTORI PENSA A 4-4-1-1, IN AVANTI PRONTO MBAKOGU. Castori è intenzionato a confermare il collaudato 4-4-1-1 ma alcuni nuovi interpreti. In attacco dovrebbe essere pronto per giocare dall’inizio Mbakogu assente la settimana scorsa per una allergia. Alle sue spalle sono in lizza Lollo, ancora non al top della condizione, o  in alternativa Crimi. In difesa da valutare le condizioni di Suagher, mentre dovrebbero essere a disposizione Zaccardo, Di Gaudio, Sabelli e Poli. Quindi il tecnico modenese dovrebbe schierare, dietro,  Letizia a sinistra, Poli o Zaccardo a destra. Se non dovesse recuperare Di Gaudio, pronto Verdi che smaltito l’ultimo infortunio in vantaggio su Martinho.