Blitz quotidiano
powered by aruba

Chris Smalling ricoverato a Bali per intossicazione alimentare

BALI – Non trova pace il calciatore inglese del Manchester United Chris Smalling che dopo il disastroso Europeo concluso con la sorprendente sconfitta contro l’Islanda, durante le sue vacanze a Bali prima di tornare al lavoro con il Manchester United, è stato infatti ricoverato in ospedale per un’intossicazione alimentare. Il giocatore ha perso i sensi ed è caduto ma, fanno sapere dal club, “ora sta bene” ed è atteso in ritiro prima della fine del mese.

Come spiega anche TgCom, sul profilo Twitter United Indonesia era apparsa una foto del difensore con alcune vistose fasciature mentre firmava un autografo da una barella. In principio le cause dell’incidente erano sconosciute e dall’albergo indonesiano in cui il giocatore alloggiava non trapelava alcuna informazione, ma poi il Manchester United ha svelato il mistero: Smalling ha avuto un’intossicazione alimentare ed è svenuto, niente di grave. Il centrale inglese sarà regolarmente a disposizione di Josè Mourinho per il ritiro precampionato.

Intanto José Mourinho non si accontenta mai. Il portoghese, tecnico del Manchester United, è già partito all’assalto del mercato e dopo aver chiuso il colpo dell’estate, ingaggiando Zlatan Ibrahimovic, ha messo seriamente nel mirino anche Paul Pogba.

E’ quanto riporta il “Mail on Sunday”, secondo cui l’ex Inter avrebbe pronta un’offerta forse irrinunciabile per la Juventus: 130 milioni al club bianconero e 14 milioni di euro all’anno per il francese, che tornerebbe nel suo ex club. Il Manchester United ha dimostrato di fare sul serio e di voler accontentare in toto il suo tecnico: oltre a Ibra, i Red Devils hanno chiuso per Mkhitaryan e per Bailly.