Blitz quotidiano
powered by aruba

Cicinho: “Ranieri peggior allenatore della mia carriera. Leicester? Solo fortuna”

ROMA – Solo qualche giorno fa ha raccontato del suo dramma con l’alcol. Oggi l’ex terzino della Roma Cicinho torna a parlare e torna a far discutere. Questa volta di calcio con una sortita decisamente stravagante. Cicinho in carriera ha giocato a lungo con il Real Madrid e con la Roma. Quando l’intervistatore supera le domande di rito e gli chiede quale sia il peggior allenatore che ha avuto in carriera la risposta del terzino è di quelle che sorprende, soprattutto per la tempistica:

 “Ranieri, quello che è stato campione col… non ricordo neppure il nome del club (ovviamente il Leicester, n.d.r.). Non ha un sistema di gioco e non sa allenare. A Roma mi faceva irritare. E a lui non piacciono i brasiliani. Come è riuscito a vincere il campionato inglese? Pura fortuna. Se lo metti in una grande squadra non andrà bene”.

Cicinho e il dramma alcol.Il terzino brasiliano ha rilasciato un’intervista drammatica in cui ha ammesso di avere un serio problema con l’alcolismo, che può metterne a repentaglio la stessa vita.

Racconta Eurosport:

La drammatica situazione ai microfoni di ESPN Brasil:

“Non riesco ad accontentarmi di uno o due bicchieri, ho bisogno di bere fino a svenire. Se continui su questa strada, potresti morire, mi dicono. Ho avuto un incontro con Gesù dopo aver bevuto 18 caipirinha e 14 birre”.

Immagine 1 di 7
  • Cicinho, ex giocatore della Roma, beve quasi fino a morire520070823 - FIUMICINO - ROMA - SPO - CALCIO: ROMA; 500 TIFOSI PER CICINHO, FESTA E RESSA. Il nuovo calciatore della As Roma, Cicinho, al suo arrivo all'aeroporto internazionale "Leonardo da Vinci", oggi a Fiumicino (Roma). Una nutrita delegazione di tifosi giallorossi, oltre 500 persone, ha travolto d'affetto il difensore brasiliano Cicinho all'arrivo a Fiumicino. Appena lo hanno visto uscire dalla sala arrivi, i tifosi hanno cominciato ad intonare ripetuti cori di benvenuto, scandendo in coro il nome di Cicinho, oltre a 'Forza Roma', e circondando il calciatore. Ne e' nata una ressa, con il brasiliano, t-shirt e felpa bianchi, jeans, intimidito ed incuriosito da tanta accoglienza, stretto da circa una decina di agenti di polizia e carabinieri che, a fatica, sono riusciti a farsi largo tra la folla e tra i numerosi giornalisti ed operatori, spingendosi fino alla monovolume che attendeva il giocatore, giunto a Roma anche con il procuratore Bronzetti. ANSA/TELENEWS/DRN
  • Il calciatore brasiliano Cicinho in una foto d'archivio del dicembre 2005. Il trasferimento di Cicinho alla Roma e' questione di ore: lo scrive oggi il quotidiano madrileno Marca, sempre molto informato dei movimenti in casa merengues. Dopo essere stato messo in panchina anche nell'andata della SuperCoppa contro il Siviglia, il terzino brasiliano ha detto che ''Sto cercando la migliore soluzione per me: se c'e' una offerta sono a disposizione del club''. Che vuol dire si' al trasferimento alla Roma se i due team trovano una soluzione. ANSA-EPA/ ARCHIVIO / JUANJO MARTIN / KUM
  • Cicinho: "Bevo così tanto che rischio di morire. Ho visto Gesù..."
  • Fabrizio Tribuzzi a processo per le auto di Cicinho: "Pagò con assegni smarriti"
Immagine 1 di 7