Sport

Classifica Serie B Trapani frena Crotone, Brescia batte Bari

 La classifica del campionato di calcio di Serie B dopo le partite della 20/a giornata Avellino-Entella:                     P   G   V   N   P   GF   GS    Crotone         42  20  12   6   2   32   15    Cagliari        40  19  12   4   3   37   18    Novara (-2)     38  20  12   4   4   30   13    Bari            35  20  10   5   5   25   21    Brescia         34  20   9   7   4   31   26    Pescara         34  20  10   4   6   28   23    Cesena (-1)     31  20   9   5   6   27   17    Perugia         30  20   8   6   6   21   14    Avellino        28  20   8   4   8   32   29    Entella         28  20   7   7   6   18   19    Trapani         26  20   6   8   6   23   26    Spezia          26  20   6   8   6   21   28    Pro Vercelli    24  20   7   3  10   16   19    Livorno         23  20   6   5   9   24   27    Ternana         23  20   7   2  11   23   29    Latina          22  20   5   7   8   25   27    Modena          21  20   6   3  11   15   23    Vicenza         21  20   4   9   7   22   26    Salernitana     20  19   4   8   7   19   25    Ascoli          20  20   6   2  12   16   29    Lanciano (-1)   15  20   3   7  10   18   29    Como            11  20   1   8  11   15   35    - Cesena e Lanciano un punto di penalizzazione.    - Novara 2 punti di penalizzazione.

Esultanza Brescia nella foto LaPresse

ROMA – Il Brescia espugna il San Nicola, mentre il Crotone e il Novara restano all’asciutto tra le mura amiche contro rispettivamente il Trapani e il Cesena.

In attesa del posticipo della 20/a giornata Salernitana-Cagliari, di scena oggi  alle 13, è festival di pareggi nella Serie cadetta on ben cinque “X” a timbrare una serata all’insegna dell’equilibrio.

Tra le prime otto della classifica sorridono Pescara e Perugia, vincenti di misura rispettivamente contro Modena e Pro Vercelli, ma soprattutto il Brescia, capace di chiudere 2-1 in rimonta al San Nicola contro il Bari (ultima vittoria 14 anni fa).

La gara, giocata davanti a ventiduemila spettatori, ha avuto due volti: nel primo tempo i pugliesi, con ben cinque innesti nell’undici titolare e un modulo molto offensivo, hanno esercitato una netta supremazia territoriale, agevolati anche dal vantaggio in avvio (11′) firmato da Rada di testa; nella ripresa il Brescia, grazie a cambi indovinati di Boscaglia, ha alzato ritmo e baricentro, pareggiando su rigore di Caracciolo al 23′ (fallo di Sablli su Marsura) e conquistando il sorprendente vantaggio con una botta sotto la traversa di Geijo (33′).

Nel finale le rondinelle avrebbero potuto anche triplicare il bottino, ma l’azione Caracciolo-Geijo è finita con una deviazione di poco a lato dell’attaccante spagnolo. S’inceppa ancora invece il Crotone, che dopo il 2-2 con il Latina della scorsa settimana non va oltre lo 0-0 interno con il Trapani.

La gara si infiamma solo nel finale con il Trapani che al 45′ st colpisce il palo con Coronado, emulato, al 4′ di recupero dal crotonese Palladino che centra la traversa.

In attesa della gara del Cagliari, che scenderà in campo domani a Salerno, il Crotone mantiene la testa della classifica. Pari per 1-1 anche in Spezia-Como, Ternana-Lanciano e Vicenza-Latina.

Vince infine l’Ascoli, che al Picchi schiaccia 3-1 il Livorno aggravando ancora di più la situazione di Bortolo Mutti, e il Perugia, 1-0 in trasferta con la Pro Vercelli.

La classifica del campionato di calcio di Serie B dopo le partite della 20/a giornata.

P G V N P GF GS.
Crotone 42 20 12 6 2 32 15.
Cagliari 40 19 12 4 3 37 18.
Novara (-2) 38 20 12 4 4 30 13.
Bari 35 20 10 5 5 25 21.
Brescia 34 20 9 7 4 31 26.
Pescara 34 20 10 4 6 28 23.
Cesena (-1) 31 20 9 5 6 27 17.
Perugia 30 20 8 6 6 21 14.
Avellino 28 20 8 4 8 32 29.
Entella 28 20 7 7 6 18 19.
Trapani 26 20 6 8 6 23 26.
Spezia 26 20 6 8 6 21 28.
Pro Vercelli 24 20 7 3 10 16 19.
Livorno 23 20 6 5 9 24 27.
Ternana 23 20 7 2 11 23 29.
Latina 22 20 5 7 8 25 27.
Modena 21 20 6 3 11 15 23.
Vicenza 21 20 4 9 7 22 26.
Salernitana 20 19 4 8 7 19 25.
Ascoli 20 20 6 2 12 16 29.
Lanciano (-1) 15 20 3 7 10 18 29.
Como 11 20 1 8 11 15 35.
– Cesena e Lanciano un punto di penalizzazione.
– Novara 2 punti di penalizzazione.

To Top